Ti trovi qui: Home » Cultura » Turin Coffee. Il 9 e il 10 giugno si alza il sipario sulla prima edizione del Salone Internazionale del Caffè

Turin Coffee. Il 9 e il 10 giugno si alza il sipario sulla prima edizione del Salone Internazionale del Caffè

Sarà piazza Carlo Alberto, una delle principali piazze del centro storico di Torino, il palcoscenico in cui prenderà vita – sabato 9 e domenica 10 giugno –  il Turin Coffee, il Salone Internazionale del Caffè presentato questa mattina all’Auditorim Vivaldi della Biblioteca Civica Centrale.

L’iniziativa è nata dall’unione di intenti di tre eccellenze cittadine, Lavazza, Caffè Vergnano e Costadoro che hanno deciso di costruire qualcosa che avesse come unica mission quella di fare cultura.

Una simile premessa non poteva certo prescindere dal coinvolgere da un lato le piccole torrefazioni locali, espressione di quel saper fare e fare bene tipicamente italiano e, dall’altro, SCA Italy ( Specialty Coffee Association), autorità di riferimento per l’eccellenza del caffè a livello internazionale.

La kermesse è inserita nel calendario del BOCUSE D’OR EUROPE OFF 2018 perché caffè e cultura hanno lo stesso aroma, proprio come cucina e cultura hanno lo stesso gusto. Alla base la voglia di custodire il passato, raccontare il presente e inventare il futuro.

«Sono davvero lieto che per la prima volta a Torino abbia luogo un evento di questo genere – afferma Alberto Sacco, assessore al Commercio della Città di Torino -. Turin Coffee darà lustro e risalto alla città in quanto capitale italiana del caffè, e sarà un ulteriore motivo per scegliere Torino come meta ideale per coloro che ricercano cultura ed esperienze. Il Salone è stato ideato dalle tre grandi aziende torinesi del settore, Lavazza, Vergnano e Costadoro, e darà spazio all’artigianato di eccellenza rappresentato da tante piccole torrefazioni locali. Turin Coffee ci farà così non solo gustare il caffè in tutte le sue declinazioni, compresi i cocktail al caffè, ma ci aiuterà anche a conoscere il processo che ha portato all’espresso che consumiamo ogni giorno».

Si farà cultura con i migliori head trainer, si degusteranno piatti stellati, gelati gastronomici, cocktail a tema, sarà possibile partecipare a percorsi sensoriali alla scoperta degli aromi del caffè, visitare una mostra fotografica dedicata, o fare un salto al Museo Lavazza, che aprirà le porte gratuitamente per l’occasione. E i bambini? Loro potranno costruire robot, con un cuore e un’anima che solo in apparenza è riciclata, mentre ai grandi spetta il compito di dare il buon esempio, sostenendo attivamente le due Onlus coinvolte nel progetto, CasaOz e 1Caffè.

E’ possibile seguire Turin Coffee su Facebook @TurinCoffee; Instagram @TurinCoffee

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top