Ti trovi qui: Home » Territorio » Torino città virtuosa nella raccolta differenziata dell’acciaio

Torino città virtuosa nella raccolta differenziata dell’acciaio

Per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio il Consorzio Ricrea ha conferito questa mattina uno speciale riconoscimento al Comune di Torino, alla Città metropolitana di Torino e al gestore della raccolta Amiat Spa, società del Guppo Iren. Il premio è stato ritirato da Alberto Unia, assessore all’Ambiente, nello stand di Ricrea che da oggi e fino a mercoledì stazionerà davanti alla Prefettura, in piazza Castello.

“Torino è stata tra le prime città a dare impulso alla raccolta differenziata e ora si è data l’obiettivo di coprire l’intera città con il servizio porta a porta entro i prossimi cinque anni, in modo da raggiungere il 65%, come richiesto dalla normativa europea – afferma l’assessore all’Ambiente della Città di Torino, Alberto Unia -. Ma non basta l’azione operativa sul territorio, occorre soprattutto coinvolgere le persone e far sì che trasformino le loro abitudini in azioni a favore dell’ambiente. Grazie alle campagne di comunicazione e alle attività di volontariato nella pulizia del territorio contiamo di far crescere la sensibilità ambientale di cittadini e cittadine e a far entrare nella quotidianità dei torinesi comportamenti virtuosi, orientati al riciclo e al riuso”.

“Torino è una citta virtuosa per quanto riguarda la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio – spiega Federico Fusari, direttore generale di RICREA -. Nel 2017 in Piemonte ne sono stati raccolti 3,78 kg per abitante, un dato di molto superiore alla media nazionale di 2,94 kg, con una crescita del +3% rispetto all’anno precedente. Il nostro obiettivo come Consorzio è di migliorare ulteriormente i risultati raggiunti, informando i cittadini sulla ‘convenienza ambientale’ della raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio. L’acciaio è un materiale permanente che si ricicla al 100% all’infinito ed è importante che non vada sprecato finendo in discarica”.

Fino a mercoledì 23 maggio in Piazza Castello, il supereroe Capitan Acciaio è a disposizione per aiutare i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo dell’acciaio, il materiale più riciclato in Europa. Nel 2017 nel nostro Paese sono state avviate al riciclo 361.403 tonnellate di imballaggi in acciaio, un quantitativo sufficiente per realizzare ben 3.600 chilometri di binari ferroviari, in grado di collegare Bari e Mosca.

Maggiori informazioni su Capitan Acciaio in tour sulla pagina Facebook dedicata: facebook.com/CapitanAcciaio

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top