Ti trovi qui: Home » Cultura » Una settimana di appuntamenti per la giornata internazionale delle Lingua Madre

Una settimana di appuntamenti per la giornata internazionale delle Lingua Madre

di Mariella Continisio
Tante lingue, tante culture, una città è il ricco calendario di iniziative per ricordare la giornata internazionale della Lingua Madre, a testimonianza dell’impegno del Comune di Torino, sul fronte dell’inclusione scolastica. Nel capoluogo piemontese si parlano oltre 140 idiomi. Valorizzare questo patrimonio è importante perché un solido rapporto con le proprie radici culturali, e quindi linguistiche, è ritenuta una condizione imprescindibile per sentirsi parte di una nuova comunità multiculturale.

A partire da oggi e fino al 23 febbraio nidi, scuole dell’infanzia, centri di cultura di Iter dell’assessorato all’Istruzione, insieme scuole primarie e secondarie di primo grado, che aderiscono a progetti e percorsi sul plurilinguismo, saranno i protagonisti di numerose attività. Saranno coinvolti mamme, papà e nonni dei più piccoli che leggeranno fiabe e racconteranno filastrocche in varie lingue: arabo, rumeno, albanese, wolof, spagnolo e italiano. Ci saranno musiche, canti e danze popolari dei vari Paesi di origine e laboratori creativi per dare spazio alla fantasia delle bambine e dei bambini.

Numerose anche le proposte per gli allievi e gli studenti delle primarie e medie inferiori che aderiscono ai progetti “Italiano L2 a scuola, Noi e le nostre lingue e il Progetto nazionale per l’inclusione”. Le iniziative culmineranno giovedì 22 febbraio alle 10.30 nella sala del Consiglio Comunale, dove i giovani studenti presenteranno i loro lavori con brevi interventi nelle varie lingue madri e in italiano.
Il programma ““Tante lingue, tante culture, una città” è consultabile sul sito web della Città di Torino all’indirizzo
http://www.comune.torino.it/servizieducativi/evidenza/op_LINGUA_MADRE.pdf

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top