Ti trovi qui: Home » Società » L’affido omogenitoriale: attese, percorsi e narrazioni

L’affido omogenitoriale: attese, percorsi e narrazioni

Martedì 23 gennaio ore 17.30 presso il Centro Relazioni e Famiglie di via Bruino 4, si terrà l’incontro pubblico “Cresco bene con voi. L’affido omogenitoriale: attese, percorsi e narrazioni”.

Organizzato dalla Casa dell’Affidamento della Divisione Servizi Sociali in collaborazione con il Servizio Lgbt della Città di Torino, l’incontro ha lo scopo di far conoscere l’esistenza della possibilità di affidamento di minori a coppie omogenitoriali e di promuoverla tra le coppie formate da persone Lgbt.

Questo il programma dell’incontro:

  • Introduzione a cura dei servizi della Città di Torino: Centro Relazioni e Famiglie, Servizio Lgbt, Casa dell’Affidamento
  • Tina Scarano: Testimonianza di una famiglia omogenitoriale e affidataria (assistente sociale, socia fondatrice dell’associazione Famiglie Arcobaleno)
  • Joelle Long: Inquadramento giuridico (docente di diritto privato presso l’Università degli Studi di Torino)
  • Federico e Stefano: Testimonianza di una coppia di papà affidatari
  • Dibattito con domande dal pubblico

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top