Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » 25 Novembre, Palazzo civico si illumina di arancio

25 Novembre, Palazzo civico si illumina di arancio

di Mauro Marras

La campagna UNiTE to End Violence against Women, lanciata nel 2008 dal Segretario Generale delle Nazioni Unite, ha scelto il 25 Novembre come Orange Day, una giornata dedicata alla sensibilizzazione rispetto al tema della violenza di genere.

“Essendo l’arancione un colore luminoso e positivo – spiegano gli organizzatori -, esso rappresenta simbolicamente il mondo del futuro, privo di tutte le forme di violenza contro donne e ragazze”. Ogni anno, in questa data, si propone alle Città del mondo di illuminare di arancione un monumento simbolo dell’identità cittadina.

Torino aderisce all’iniziativa e domani, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, all’imbrunire, illuminerà la facciata di Palazzo civico, in piazza Palazzo di Città, con il colore arancione. L’iniziativa è svolta in collaborazione con il Gruppo Iren.

“Un’iniziativa – dice l’assessore ai Diritti Marco Giusta – per non dimenticare la violenza quotidiana subita da tante, troppe donne tra le mura domestiche, sul lavoro, in ogni momento della loro giornata. Anche un riflettore che illumina di arancione il palazzo del governo cittadino è un modo per puntare una luce sulle violenze contro le donne; per svelare, dietro alle giustificazioni degli uomini, che soltanto di violenza si tratta”.

Non è soltanto Palazzo civico ad essere colorato di arancio: da un’idea del club Zonta International di Torino, e grazie alla collaborazione di Smat e del Gruppo Iren, a partire dal 20 novembre e per tutta la settimana, l’acqua delle fontane di piazza Cnl è colorata di arancione.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top