Ti trovi qui: Home » Senza categoria » E’ telematico lo “Sportello unico per le attività produttive”

E’ telematico lo “Sportello unico per le attività produttive”

sportello

di Piera Villata

Da lunedì 2 marzo il Settore Commercio della Città, titolare dello Sportello Unico per le Attività Produttive SUAP estenderà la modalità di presentazione delle pratiche on line a tutti i principali iter del Commercio in sede Fissa e dal 23 marzo anche per le pratiche delle Auto Pubbliche (taxi e noleggio con conducente).

Nel febbraio dello scorso anno l’Amministrazione comunale o aveva già avviato lo sportello SUAP per le domande di Subingresso del Commercio fisso e per la richiesta di autorizzazione licenza mercati “itineranti di tipoB” ricevendo – fino a oggi – 856 pratiche telematiche.

Per il 2015, con l’avvio dell’intero comparto del Commercio fisso e delle Auto pubbliche, sono attese circa 8mila documenti telematici.

Con questa innovazione la Città intende dematerializzare le domande permettendo un servizio alle imprese più efficiente e veloce.

Lo Sportello Unico è il punto di riferimento per tutte le attività economiche che intendono insediarsi in un’area o semplicemente  ristrutturare, ampliare, riconvertire, cessare o riattivare un impianto produttivo.

Lo Sportello diventa quindi  l’unico punto di accesso territoriale consentito per tutti i procedimenti legati attività produttive e alle prestazioni di servizi.

La procedura telematica SUAP Piemonte faciliterà l’acquisizione e il controllo formale dei dati e l’ azienda riceverà in tempo reale una email automatica di risposta – con notifica automatica dell’avvenuta ricezione riportante il codice della pratica e il numero di protocollo – 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che, in caso di SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), permetterà di iniziare l’attività immediatamente.

Le imprese e gli imprenditori possono presentare la pratica direttamente dal proprio ufficio avendo il dispositivo per la firma digitale, oppure delegare un professionista o associazione di categoria.

La Città di Torino ha stipulato una convenzione aperta con  ordini professionali e associazioni di categoria, che sono stati coinvolti negli ultimi mesi in un percorso formativo per poter dare il miglior supporto alle aziende e agli imprenditori di Torino.

Pertanto da lunedì 2 marzo  non sarà più possibile inviare le istanze via P.E.C., fax o carta, ma dovranno essere presentate online, tramite il sito web della Città di Torino www.comune.torino.it/commercioeimpresa/suap/

 

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top