Ti trovi qui: Home » Cultura » Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole: domani una marcia per Vito Scafidi

Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole: domani una marcia per Vito Scafidi

di Mariella Continisio

Nella Giornata Nazionale per la Sicurezza nelle Scuole, che ricorre domani, una marcia, con un accompagnamento musicale, ricorderà tutte le vittime e, in particolare, Vito Scafidi, lo studente del liceo Darwin di Rivoli che ha perso la vita sotto le macerie del soffitto crollato nella sua classe il 22 novembre 2008.

Una data importante per allievi e studenti che hanno l’occasione per riflettere sui temi della sicurezza nell’edilizia scolastica, della prevenzione dei rischi e della sostenibilità attraverso attività didattiche, momenti di discussione e di sensibilizzazione.

L’appuntamento si svolge alle 9,30 in piazza Castello di fronte alla Prefettura, da dove il corteo si muoverà verso via Po.

All’iniziativa, promossa da Benvenuti In Italia, Fondo Vito Scafidi, rete di Libera Piemonte e associazione Acmos, parteciperà Federica Patti, Assessora all’Istruzione e all’Edilizia scolastica della Città di Torino.

Ai Giardini Reali gli studenti di venti scuole secondarie di secondo grado di Torino e provincia parteciperanno a uno Smart mob sul tema “Facciamo crescere la sicurezza”: le ragazze e i ragazzi realizzeranno una composizione, che porteranno a scuola, con gli “ingredienti” per loro prioritari a sviluppare la cultura della sicurezza, elencati su un cartoncino. Un segno concreto di un percorso da seguire durante l’intero anno scolastico.

La manifestazione continuerà all’istituto Avogadro, dove alle 11 si svolgerà un incontro sul tema della sicurezza, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, a cui parteciperanno la Città e altre istituzioni.
“La sicurezza nelle aule – sottolinea Patti – è dovuta. L’intenzione di questa Amministrazione è riportare attenzione e risorse su un settore importante, che è necessario salvaguardare per chi in questi edifici, quotidianamente, studia e lavora”. Lo scorso anno il Comune di Torino ha stanziato 4 milioni e 100mila euro per interventi sulla sicurezza a scuola concentrati su asili nido, scuole materne, elementari e medie inferiori. I lavori sono finalizzati ad assicurare la migliore fruibilità degli spazi e la complessiva messa in sicurezza delle strutture.

Tag: , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top