Ti trovi qui: Home » Economia » Torino è Design of the City 2017

Torino è Design of the City 2017

Dal 10 al 16 ottobre, in occasione della General Assembly di WDO™ , si svolgerà a Torino Design of the City, la settimana di eventi dedicata al design.

Sarà una settimana ricca di eventi, meeting, workshop, esposizioni e tour organizzati nei luoghi strategici della città che hanno vissuto e stanno vivendo il fenomeno della rigenerazione urbana, come via Sacchi, la Cavallerizza Reale, Torino Incontra, il Lingotto Fiere e il Circolo del Design; il tutto con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sul design come mezzo per trasformare la città.

«Torino guarda al Design con enorme interesse – spiega l’Assessora alla Cultura della Città di Torino Francesca Leonperché vuole ripensare in modo radicale i suoi servizi, a partire dalla capacità di leggere le necessità del territorio. Per questo è necessaria un’alleanza con l’intera filiale, a partire dai tecnici, che sappiano disegnare processi e modalità di monitoraggio. Torino Design of the City, quindi, punta ad aprire un primo dialogo con i designer per riflettere congiuntamente sugli strumenti da mettere in atto affinché le esigenze complesse dell’Amministrazione possano essere raccolte dalla comunità professionale, innescando circoli virtuosi di opportunità e creatività nel trovare soluzioni».

L’ultima convention di WDO™ in Italia si era svolta nel 1983 e si intitolava “Dal cucchiaio alla città, trent’anni dopo”, citando la famosa frase di Ernesto Nathan Rogers degli anni Cinquanta. Nel 2017 il dialogo riprende proprio dalla città, interpretata come milieu per far entrare in contatto creativi, tecnici e cittadini e creare una rete in grado di rispondere alle esigenze del territorio con l’applicazione diretta del design.

Da città industriale a città creativa, che ha saputo riconoscere nel design un fattore di crescita economica, sociale e culturale, Torino ha dimostrato una volta di più la capacità di cogliere i cambiamenti e trasformarli in potenzialità. Quasi dieci anni fa veniva nominata World Design Capital da ICSID, mentre nel 2014 riceveva il titolo di Creative City UNESCO per il Design, unica città italiana. Quest’anno è stata scelta da World Design Organization (WDO)™ per ospitare la General Assembly.

Il capoluogo subalpino ha quindi saputo mettere a sistema le sue forze per dare vita a un evento internazionale in grado di stimolare l’interesse dei creativi sui temi pubblici legati all’amministrazione e al bene comune, mettendo a disposizione strumenti di dialogo e di crescita professionale.

Torino Design of the City diventa quindi un palcoscenico per confrontarsi sulle possibilità di innovare attraverso il design thinking applicato alla politica pubblica con soluzioni di mobilità sostenibile e rigenerazione urbana, creando reti eterogenee tra soggetti di vocazione e natura differente.

L’ampio programma di eventi intende, inoltre, rilanciare la filiera del design, della creatività e della produzione presente sul territorio piemontese, attraverso azioni di valorizzazione del patrimonio esistente.

 

 

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top