Ti trovi qui: Home » Sicurezza » Torino città cardioprotetta, otto defibrillatori nelle Circoscrizioni

Torino città cardioprotetta, otto defibrillatori nelle Circoscrizioni

di Marco Aceto

Otto nuovi defibrillatori saranno donati alle circoscrizioni cittadine grazie al progetto “Torino città cardioprotetta” ideato e condiviso da Live Onlus e il Comune di Torino. I preziosi strumenti saranno collocati presso la teca esterna di piazza Cavour (Circoscrizione 1), nella sede del centro civico in via Guido Reni 102 (Circoscrizione 2), ai giardini del grattacielo Intesa Sanpaolo (Circoscrizione 3), al parco della Tesoriera (Circoscrizione 4), alla bocciofila di via Lanzo 144 (Circoscrizione 5), al centro di aggregazione culturale di via Cavagnolo 7 (Circoscrizione 6), al centro civico di corso Vercelli 15 (Circoscrizione 7) e al centro civico di corso Corsica 55.

Live Onlus, per raccogliere fondi, vende all’asta oggetti e cimeli appartenuti a sportivi professionisti. Con il ricavato vengono finanziate le postazioni con defibrillatore semiautomatico esterno Rescue Sam, prodotto in Italia dall’azienda torinese Progetti Medical.

Alla presentazione del progetto erano presenti il vice presidente vicario del Consiglio comunale Enzo Lavolta e l’assessore allo Sport Roberto Finardi. “Quest’anno è firmato il decreto che ha sancito l’obbligo del defibrillatore per le società sportive dilettantistiche – ha detto Lavolta. Con questo progetto gli otto defibrillatori saranno gradualmente collocati negli impianti sportivi, parchi e giardini pubblici e luoghi in cui si pratica l’attività fisica all’aperto”. “Credo che il mondo sportivo abbia sempre più bisogno di cardioprotezione — ha sottolineato l’assessore Finardi -. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto e come assessorato allo Sport lo sosteniamo fortemente”.

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top