Ti trovi qui: Home » Sport » Ristrutturato l’impianto “cussino” di corso Sicilia

Ristrutturato l’impianto “cussino” di corso Sicilia

di Marco Aceto

L’impianto universitario di corso Sicilia 50 gestito dal Cus Torino da oggi ha un nuovo look. I lavori sono durati circa un anno e la ristrutturazione rientra nel progetto di riqualificazione e nel rendere più efficienti gli impianti sportivi del sistema universitario torinese. Questo è il primo tassello di un più ampio progetto di ristrutturazione delle strutture denominato “Torino campus a cielo aperto” che prevede un investimento complessivo di 3,5 milioni di euro in cinque anni. I finanziatori del progetto sono la Compagnia di San Paolo (1, 5 milioni di investimento), gli atenei torinesi (300mila euro), partner privati di cui il più importante è la Banca delle Alpi Marittime (500 mila euro). I restanti 900mila sono in via di definizione. “Il sistema universitario sportivo torinese – ha sottolineato il presidente del Cus Torino Riccardo D’Elicio – ha centrato ancora una volta l’obiettivo. L’offerta sportiva continua a crescere puntando sulla qualità e quantità delle strutture e del servizio offerto per garantire il meglio ai cittadini e alla sostenibilità ambientale”.

Oggi si è chiuso anche l’Anno Sportivo Accademico e il Cus ha voluto premiare i suoi migliori atleti che si sono maggiormente distinti durante la stagione. I riconoscimenti sono andati a Valentina Tassin (karate), Anila Hoxha (para rowing), Kiri Tontodonati (canottaggio), Federico Tontodonati (marcia) e alle squadre della pallavolo femminile e del rugby maschile per il salto di categoria.

E’ stato presentato anche il programma del XIX Concerto in Altura Memorial “Mario Pisano” che si terrà domenica 30 luglio a Bardonecchia. Tutte le informazione sulla giornata sono contenute all’indirizzo www.custorino.it/pag/concerto in altura.

 

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top