Ti trovi qui: Home » Relazioni internazionali » Ricevuta una delegazione di Yangon

Ricevuta una delegazione di Yangon

Incontro, nella Sala Congregazioni di Palazzo Civico, questo pomeriggio tra il vicesindaco Guido Montanari e una delegazione della municipalità birmana di Yangon. Il gruppo era accompagnato dal ministro Tin Aung Tun. La visita fa seguito alla missione di cooperazione guidata lo scorso febbraio dallo stesso vicesindaco in Birmania.

Nel corso del colloquio sono stati affrontati temi legati alla collaborazione tra Torino e Yangon e alla realizzazione di progetti come “Sustainable urban mobility planning”, pensato per fornire un supporto concreto alle politiche locali relative alla pianificazione di un sistema di servizi per la mobilità urbana a basso impatto ambientale.

La nostra città è molto legata al Myanmar. Ne è cittadina onoraria la signora Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la pace nel 1991, e, insieme all’accordo di cooperazione siglato nel 2015 tra Torino e Yangon, diversi sono le intese di collaborazione esistenti (come quello tra le due Camere di Commercio), con scambi commerciali e nei servizi, nel turismo, nei servizi sociali, nel campo dell’igiene ambientale.

Sotto l’aspetto dell’economia, inoltre, le rispettive Camere di Commercio collaborano per offrire opportunità di sviluppo a imprese che operano nel campo dell’abbigliamento, in quello alimentare, nel settore dell’aerospazio e in quello della produzione di attrezzature meccaniche.

 

 

Gianni Ferrero

Gabinetto della Sindaca

Ufficio Stampa Giunta Comunale

piazza Palazzo di Città 1

10122 Torino

tel. +39011/011.23605 mobile +39349/41.62.660

gianni.ferrero@comune.torino.it

www.torinoclick.it
 

Luca Pasquaretta

Capo Ufficio Stampa

Responsabile Comunicazione della Città di Torino

tel. +39011/011.21976 mobile +39335/6714580

luca.pasquaretta@comune.torino.it

www.torinoclick.it

 

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top