Ti trovi qui: Home » Sport » Stratorino, una corsa per tutti

Stratorino, una corsa per tutti

di Marco Aceto

Domenica 14 maggio tutti i corridori delle brevi e medie distanze potranno cimentarsi nella Stratorino, giunta quest’anno alla sua quarantunesima edizione. La manifestazione prenderà il via da piazza San Carlo alle 10.30.

Due i percorsi proposti dagli organizzatori: uno da 5 e l’altro da 10 chilometri che i partecipanti potranno svolgere a seconda delle proprie capacità, forma fisica e del livello di allenamento.

La gara sarà non competitiva, ma come in tutte le grandi competizioni podistiche verrà consegnato a tutti un pettorale dotato di microchip per la registrazione del tempo.

Una delle novità di quest’anno è la maglia. Sarà gialla e blu, come i colori della città di Torino che offrirà a chi arriverà da fuori porta  l’occasione perfetta per scoprire le sue bellezze architettoniche, le piazze, i parchi, in modo unico, rilassato e piacevole.

Il percorso è tutto scoprire sul sito www.lastampa.it/stratorino2017/percorso. Le iscrizioni vanno dai 14 ai 18 euro per gli adulti, dai 10 ai 14 per i ragazzi e dagli 8 ai 12 per i bambini. I diversamente abili potranno partecipare gratuitamente, allegando all’iscrizione un documento che ne attesti la disabilità, gli eventuali accompagnatori pagheranno l’intera quota.

Alla presentazione della corsa era presente anche l’assessore allo Sport Roberto Finardi che ha sottolineato come la Stratorino rappresenti la storia delle corse podistiche torinesi e ha chiesto ai cittadini di partecipare numerosi.

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top