Ti trovi qui: Home » Sport » Domenica si corre la “Tutta Dritta”

Domenica si corre la “Tutta Dritta”

di Marco Aceto

Siamo giunti all’undicesima edizione e la “Tutta Dritta” resta la 10 chilometri più frequentata dai podisti torinesi. La manifestazione, che porta da piazza San Carlo alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, ritorna domenica 2 aprile con alcune novità. Una di queste è la combinata tra bici e corsa. Una pedalata da 50 minuti, seguita da 10mila metri certificati. Un vero proprio test di allenamento riservato a cento iscritti assistiti dal team di Torino Triathlon. Domenica mattina, ai nastri di partenza,  saranno presenti due artisti della Nazionale Cantanti che il 31 maggio giocheranno la Partita del Cuore.

La “Tutta Dritta”, certificata a livello internazionale, sarà anche quest’anno Campionato Italiano delle Palestre. Ancora una volta il Team Marathon vuole portare i tanti podisti dei centri sportivi a correre all’aria aperta. Evento nell’evento sarà la gara dedicata alle persone afflitte da autismo che correranno gli ultimi 300 metri del percorso.

La partenza è fissata per le 10 e per il momento sono circa 2mila 500 i partecipanti. Le iscrizioni si possono effettuare al Village del Team Marathon che domani sarà allestito in piazza San Carlo. Termine ultimo per l’iscrizione, domenica sino alle 9.15. Tanti i top runner al via, tra cui l’ultimo vincitore della Maratona di Torino 2016, Youssef Sbaai.

Alla presentazione della corsa era presente l’assessore allo Sport Roberto Finardi: “La Tutta Dritta è ormai diventata una classica del podismo piemontese. Nelle scorse edizioni ha fatto sempre tanti iscritti anche grazie al suo percorso adatto a tutti. Sono contento che i ragazzi autistici partecipino alla corsa. Sarà una bella gara e speriamo che il meteo sia favorevole”.

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top