Ti trovi qui: Home » Cultura » Ponte di Ognissanti, orari nei musei della Fondazione

Ponte di Ognissanti, orari nei musei della Fondazione

di Michele Chicco

Durante il periodo dal 29 ottobre al 2 novembre  nel ponte di Ognissanti i Musei della Fondazione Torino Musei osserveranno questi orari di apertura:

gam-galleria-arte-moderna-torinoSABATO E DOMENICA 29-30 OTTOBRE

GAM – Palazzo Madama – Rocca del Borgo Medievale: APERTI dalle 10.00 alle 18.00. Ultimo ingresso alle 17.00

Borgo Medievale APERTO dalle 9.00 alle 19.00

MAO: APERTO dalle 11.00 alle 19.00

 

LUNEDI 31 OTTOBRE APERTURA STRAODINARIA DI GAM, MAO E ROCCA DEL BORGO MEDIEVAE

 

GAM –MAO – Palazzo Madama – Rocca del Borgo Medievale: APERTI dalle 10.00 alle 18.00. Ultimo ingresso alle 17.00

Borgo Medievale APERTO dalle 9.00 alle 19.00

 

MARTEDI 1 NOVEMBRE APERTURA STRAORDINARIA DI PALAZZO MADAMA

 

GAM –MAO – Palazzo Madama – Rocca del Borgo Medievale: APERTI dalle 10.00 alle 18.00. Ultimo ingresso alle 17.00

Borgo Medievale APERTO dalle 9.00 alle 19.00

 

Questi, invece, gli appuntamenti in programma:

SABATO 29 OTTOBRE

Sabato 29 ottobre, ore 15.30

IN PRIMA LINEA. Donne fotoreporter in luoghi di guerra

Palazzo Madama – visita guidata alla mostra riservata abbonati Musei Torino Piemonte

L’itinerario in mostra si snoda tra settanta immagini scattate da quattordici fotoreporter di guerra che lavorano per le più importanti testate giornalistiche internazionali. Per citare alcuni nomi Linda Dorigi, Diana Zeyneb Alhindawi, Matilde Gattoni, Camille Lepage. Ciascuna delle fotografe presenta cinque foto del proprio lavoro, capace di catturare non solo un’azione, ma anche un’emozione, denunciando attraverso l’immagine a colori o in bianco e nero le violenze perpetrate sui popoli, sulle persone più deboli indifese nello scenario di “terza guerra mondiale” che è in corso in più parti del mondo.

Costi: visita guidata euro 4 + ingresso alla mostra gratuito per abbonati

info e prenotazioni: tel. 800.329.329

 

Sabato 29 ottobre, ore 16.00

LA PASSIONE SECONDO CAROL RAMA

GAM – Visita guidata alla mostra per abbonati

Con una selezione di circa 200 opere, la mostra ripercorre l’incessante sperimentazione di tecniche e l’inquietudine vitale dell’artista attraverso i momenti salienti della sua carriera lunga quasi sette decadi: dai primi acquerelli apertamente erotici ed espressionisti della serie Appassionata negli anni Trenta e Quaranta, ai collage/bricolage tattili degli anni Sessanta e Settanta composti di materiali come piccoli occhi in vetro,  camere d’aria in gomma, siringhe, fino ai lavori e alle incisioni che l’artista realizza dagli anni Ottanta, con riprese iconografiche degli inizi come corpi, dentiere, lingue, organi genitali, figure di animali e scarpe abitate da falli. L’arte di Carol Rama mostra suggestioni surrealiste e dadaiste ed esprime un desiderio sempre acceso verso l’arte e verso la vita, vissute con trasporto empatico.

Costo della visita guidata: €4 (ingresso alla mostra gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

Prenotazioni al numero verde 800-329329

 

Sabato 29 ottobre, ore 15,30

HALLOWEEN “Che paura… al Borgo Medievale!”

Borgo Medievale – Attività per famiglie

Per tutti i maghi, mostri e streghe, il Borgo Medievale tira giu’ il suo ponte levatoio per un itinerario tra le stanze della Rocca alla ricerca di code di rospo, bave di lumaca e zampe di gallina, ingredienti per una magica pozione.
A seguire una storia paurosa raccontata da una vera esperta…la Signora Strega.

Vi aspettiamo in costume!
Costo: € 5 bambini – € 3 adulti (+ biglietto ingresso ridotto alla Rocca – gratuito possessori Abbonamento Musei). Per informazioni e prenotazioni: 011/5211788

 

Sabato 29 – 30 – 31 ottobre, 1° novembre ore 10 – 19

CioccoGioiello

Il mercato di Confartigianato

Borgo Medievale – Evento

Ponte di Ognissanti al Borgo Medievale con la mostra mercato di Confartigianato per promuovere gli artigiani del territorio, che garantiscono la presenza di produzioni e prodotti di alta qualità.

I settori coinvolti saranno quelli dell’alimentare, del manifatturiero e dell’artistico con particolare attenzione al “Cioccolato”.

I visitatori che affluiranno al Borgo in quelle giornate avranno quindi l’opportunità di acquistare prodotti ma anche di assistere a lavorazioni dal vivo per creare condivisione e cultura su ciò che rappresenta la maestria artigiana.

DOMENICA 30 OTTOBRE

Domenica 30 ottobre ore 11.00

ORGANICI PENSIERI

GAM – Visita guidata alla mostra Organismi da Émile Gallé alla Bioarchitettura con brunch

I muri vegetali di Patrick Blanc in dialogo con le preziose e complesse tecniche di lavorazione dei vasi di Émilé Gallé, i disegni a carattere scientifico di Santiago Ramòn y Cajal e quelli dell’architetto liberty D’Aronco esprimono un legame tra le visioni biocentriche di oggi e le prospettive organicistiche di fine Ottocento. Scienza e arte si fondono in organici pensieri che saranno illustrati in un coinvolgente itinerario a due voci tra uno storico dell’arte e un botanico.

Si proseguirà con il brunch “Fresco di Stagione” curato secondo i principi dell’alimentazione sostenibile ad opera di IlCatering.net. Il brunch propone un menù composto da una ricerca di prodotti sani, espressione di colore, gusto e rispetto della tradizione.

Costo: 28.00 euro (+ costi aggiuntivi biglietto di ingresso ridotto alla mostra – gratuito per possessori di Abbonamento Musei). Informazioni e prenotazioni: 011.52 11788 – prenotazioniftm@arteintorino.com

Domenica 30 ottobre ore 16.00

ORGANISMI. Dall’Art Nouveau di Émile Gallé alla Bioachitettura

GAM – Visita per singoli

Il tema conduttore dell’itinerario alla mostra “Organismi” sarà l’individuazione di connessioni tra l’Art Nouveau e la contemporaneità. “Organismi” è una mostra d’arte, architettura, design, fotografia e cibo che propone una visione di rinnovata alleanza tra arte e ambiente, sottolineando analogie di pensiero tra l’Art Nouveau e l’Architettura e l’Arte Contemporanea. Si partirà dal visionario Émile Gallé, di cui sono esposti meravigliosi vasi, disegni e mobili, per proseguire con i progetti dell’architetto Liberty Raimondo d’Aronco e i disegni scientifici legati alla scoperta del neurone di Santiago Ramón y Cajal.  L’approdo al nostro tempo avverrà attraverso le opere dell’artista francese Pierre Huyghe, del botanico Patrick Blanc, inventore dei “muri vegetali” e la visione di immagini dell’architettura ecologica e sostenibile di Mario Cucinella, oltre alle testimonianze di Slow Food.

Costo visita: 5,00€ (+ biglietto di ingresso; gratuito per possessori di Abbonamento Musei). Prenotazioni: TicketOne 011-0881178

Domenica 30 ottobre, ore 15.30

HALLOWEEN “Che paura… al Borgo Medievale!”

Borgo Medievale – Attività per famiglie

Per tutti i maghi, mostri e streghe, il Borgo Medievale tira giu’ il suo ponte levatoio per un itinerario tra le stanze della Rocca alla ricerca di code di rospo, bave di lumaca e zampe di gallina, ingredienti per una magica pozione.
A seguire una storia paurosa raccontata da una vera esperta…la Signora Strega.

Vi aspettiamo in costume!
Costo: € 5 bambini – € 3 adulti (+ biglietto ingresso ridotto alla Rocca – gratuito possessori Abbonamento Musei). Per informazioni e prenotazioni: 011/5211788

Sabato 29 – 30 – 31 ottobre, 1° novembre ore 10 – 19

CioccoGioiello

Il mercato di Confartigianato

Borgo Medievale – Evento

Ponte di Ognissanti al Borgo Medievale con la mostra mercato di Confartigianato per promuovere gli artigiani del territorio, che garantiscono la presenza di produzioni e prodotti di alta qualità.

I settori coinvolti saranno quelli dell’alimentare, del manifatturiero e dell’artistico con particolare attenzione al “Cioccolato”.

I visitatori che affluiranno al Borgo in quelle giornate avranno quindi l’opportunità di acquistare prodotti ma anche di assistere a lavorazioni dal vivo per creare condivisione e cultura su ciò che rappresenta la maestria artigiana.

LUNEDI 31 OTTOBRE

Lunedì 31 ottobre

MAO – Apertura straordinaria del Museo dalle 10 alle 18

ore 18

MITI, MOSTRI E FANTASMI DELL’IMMAGINARIO FANTASTUICO GIAPPONESE

Conferenza di Massimo Soumarè

Mostri ed esseri sovrannaturali hanno una tradizione molto antica in Giappone. Riguardo questo punto, è importante notare come facciano la loro comparsa già nella prima e più antica cronaca storica giapponese, il Kojiki (Vecchie cose scritte), compilata da Ō no Yasumaro nel 712 dopo Cristo, legandosi al contempo alla religione shintoista. In seguito, con il racconto di autore anonimo Taketori monogatari (Storia di un tagliabambù, X secolo), possiamo affermare che il fantastico nipponico acquisisca una sua dimensione autenticamente autonoma. Nei secoli successivi, li ritroviamo in molte opere della narrativa giapponese, passando attraverso un capolavoro universale come il Genji monogatari (Storia di Genji il principe splendente, XI secolo) di Murasaki Shikibu, da molti ritenuto il primo romanzo psicologico della storia, fino a giungere ai popolari lavori letterari del Periodo Edo (1603-1868), per poi conoscere un grande successo anche nei romanzi contemporanei. Dopo essere divenuti ispirazione per i drammi teatrali Kabuki, in tempi moderni, le creature sovrannaturali hanno fatto la loro comparsa in film, fumetti, cartoni animati e videogiochi, cosicché si può affermare che l’influenza dell’immaginario fantastico classico e del folklore tradizionale giapponesi si è estesa in modo tutt’altro che trascurabile persino ai mezzi di comunicazione di massa contemporanei, diffondendosi, in questa maniera, anche all’estero e penetrando in molte culture differenti da quella di origine.

Massimo Soumaré, Torino 1968. È scrittore, traduttore, saggista e ricercatore indipendente. Ha collaborato con riviste specializzate sulle culture orientali e con riviste di cultura letteraria italiane e giapponesi.

Ingresso gratuito fino esaurimento posti disponibili. Info www.maotorino.it

Sabato 29 – 30 – 31 ottobre, 1° novembre ore 10 – 19

CioccoGioiello

Il mercato di Confartigianato

Borgo Medievale – Evento

Ponte di Ognissanti al Borgo Medievale con la mostra mercato di Confartigianato per promuovere gli artigiani del territorio, che garantiscono la presenza di produzioni e prodotti di alta qualità.

I settori coinvolti saranno quelli dell’alimentare, del manifatturiero e dell’artistico con particolare attenzione al “Cioccolato”.

I visitatori che affluiranno al Borgo in quelle giornate avranno quindi l’opportunità di acquistare prodotti ma anche di assistere a lavorazioni dal vivo per creare condivisione e cultura su ciò che rappresenta la maestria artigiana.

Ingresso libero

MARTEDI 1 NOVEMBRE

Martedì 1° novembre ore 15,30

HALLOWEEN “Che paura ….al Borgo Medievale!”

Borgo Medievale – Attività per famiglie

Per tutti i maghi, mostri e streghe, il Borgo Medievale tira giu’ il suo ponte levatoio per un itinerario tra le stanze della Rocca alla ricerca di code di rospo, bave di lumaca e zampe di gallina, ingredienti per una magica pozione.
A seguire una storia paurosa raccontata da una vera esperta…la Signora Strega.

Vi aspettiamo in costume!
Costo: € 5 bambini – € 3 adulti (+ biglietto ingresso ridotto alla Rocca – gratuito possessori Abbonamento Musei). Per informazioni e prenotazioni: 011/5211788

Sabato 29 – 30 – 31 ottobre, 1° novembre ore 10 – 19

CioccoGioiello

Il mercato di Confartigianato

Borgo Medievale – Evento

Ponte di Ognissanti al Borgo Medievale con la mostra mercato di Confartigianato per promuovere gli artigiani del territorio, che garantiscono la presenza di produzioni e prodotti di alta qualità.

I settori coinvolti saranno quelli dell’alimentare, del manifatturiero e dell’artistico con particolare attenzione al “Cioccolato”.

I visitatori che affluiranno al Borgo in quelle giornate avranno quindi l’opportunità di acquistare prodotti ma anche di assistere a lavorazioni dal vivo per creare condivisione e cultura su ciò che rappresenta la maestria artigiana.

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top