Ti trovi qui: Home » Economia » L’Auto ha ritrovato la sua capitale

L’Auto ha ritrovato la sua capitale

 

 

di Michele Chicco

Salone dell'Auto Torino, Parco ValentinoHa chiuso i battenti domenica scorsa il Salone dell’Auto di Torino con un’affluenza record di visitatori passando dai 500mila del 2015 ai 650mila di questa edizione.

Lo show automobilistico, con la particolare location al Parco del Valentino, ha riportato Torino a essere la capitale nel mondo dei motori e del design dell’auto.

8 sono state le anteprime mondiali tra Case automobilistiche e Centri Stile tra cui emerge la rinnovata Abarth 595, che è la versione con motore 1400cc da 180 cv, realizzata sulla base della 500 ristilizzata. Le altre anteprime erano Mazzanti Evantra Millecavalli l’hypercar da 400 km/h, Mole Valentino, la one off su base Tesla Model S P90D, 3 coupé concept car avveniristiche come Frangivento Asfanè, Model 5 Genesi e Mole Luce, oltre E Legante ed E Voluzione, le due avveniristiche vetture di Idea Institute.

La formula, con l’apertura gratuita dalle 10 alle 24, ha attirato molti curiosi, che si sono però mischiati a un pubblico più appassionato e attento alle tante novità sulle quattro ruote.

Grande successo anche per il Gran Premio Parco Valentino, la sfilata automobilistica di 45chilometri di concept, edizioni limitate e supercar, che è partita da piazza Vittorio Veneto per giungere alla Reggia di Venaria, passando per le colline torinesi, con “arrivo” nuovamente al Parco Valentino.

Infine ha riscosso molto interesse la possibilità di effettuare test drive delle auto esposte, una delle novità di quest’anno.

L’appuntamento per la terza edizione del Salone dell’Auto di Torino è per giugno 2017.

 

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top