Ti trovi qui: Home » Cultura » Più opportunità per l’orientamento universitario

Più opportunità per l’orientamento universitario

di Mariella Continisio

E’ stato istituito un Gruppo paritetico che offrirà maggiori opportunità per l’orientamento universitario nell’ambito dell’accordo sottoscritto dalla Città di Torino e dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte (Miur). Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta comunale, su proposta dell’Assessore alle Politiche educative.

Il Gruppo promuoverà la collaborazione e la condivisione di progetti per facilitare la scelta del percorso di studi più adatto in base alle attitudini, inclinazioni e aspettative degli studenti delle scuole secondarie superiori. Avrà il compito di definire tempi e modalità delle azioni messe in campo, individuare nuovi bisogni di studenti e docenti, mettere a disposizione esperienze, competenze e strumenti.

Il Protocollo d’intesa con il Miur mira a creare un Servizio di Orientamento – realizzato da Torino Città Universitaria – per sostenere i giovani nella scelta del percorso universitario e accompagnarli durante quello accademico fornendo loro diversi servizi: dalle informazioni generali sull’organizzazione e il funzionamento del sistema universitario all’orientamento tra pari al confronto con gli orientatori.

La Città di Torino con il progetto Torino Città Universitaria ha già avviato, negli anni scorsi, un lavoro di rete con i referenti in uscita dai licei e istituti d’istruzione secondaria per progettare azioni mirate ai bisogni degli studenti del quarto e quinto anno.

Il Miur, in particolare, promuoverà il Servizio nelle istituzioni scolastiche torinesi e della prima cintura e, insieme alla Città, lavorerà su progetti e azioni comuni.

 

 

 

 

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top