Ti trovi qui: Home » Torino cambia » Skyscanner inserisce Torino tra le 20 bellissime città d’arte

Skyscanner inserisce Torino tra le 20 bellissime città d’arte

di Luisa Cicero

adcContinua il grande successo per Torino. E’ stata inserita tra le ‘20 bellissime città d’arte in Italia’ anche da Skyscanner, conquistando l’apprezzamento di milioni di viaggiatori.

Sottolinea il comunicato lanciato dal sito http://www.skyscanner.it/notizie/le-20-piu-belle-citta-darte-italiane: “Ogni città italiana, da nord a sud, da ovest a est, accoglie con stile, dialetto, storia, usi e costumi differenti i viaggiatori provenienti da tutto il mondo! Siamo fieri di appartenere alla nazione con maggior numero di siti UNESCO, ricca di paesi, chiese, musei, castelli, edifici, dimore e teatri. Terra di cantastorie, ballerini, artisti, poeti e musicisti. L’Italia ha un patrimonio storico, artistico e architettonico dal valore inestimabile che racconta secoli di storia. Una nazione che non ha bisogno di presentazioni e noi di Skyscanner vogliamo solo darvi qualche idea su alcune città d’arte italiane da vedere in un meraviglioso week end culturale, anche più volte nella vita!” Le città elencate sono, oltre a Torino, Trento, Genova, Lucca, Firenze, Verona, Ravenna, Ferrara, Perugia, Urbino, Assisi, Orvieto, Roma, Cagliari, Teramo, Napoli, Matera, Lecce, Reggio Calabria e Siracusa.

Nel ponte del 25 aprile Torino è stata invasa da migliaia di turisti: i dati della Confesercenti parlano di un’occupazione degli hotel pari al 95% (il 70% è arrivato in città per il Jazz Festival).

Ricordiamo inoltre che, secondo il New York Times (http://www.nytimes.com/interactive/2016/01/07/travel/places-to-visit.html?_r=0), Torino – unica città italiana – è al 31° posto fra le 52 destinazioni al mondo da non perdere nel 2016.

Trivago.it, il noto portale di prenotazione di alberghi, ha selezionato le più quotate in termini di numero di ricerche sul web, di rapporto qualità-prezzo degli hotel e di qualità degli eventi proposti e ha premiato Torino come città più scelta d’Italia per Capodanno. Il capoluogo piemontese è stata la meta più visitata d’Italia nel periodo delle festività natalizie (analisi di RES Hospitality Business Developers, fonte indipendente sui dati alberghieri in Italia, basata su tre indicatori precisi: prenotazione delle camere, tariffa media giornaliera e ricavo medio per camera disponibile) e durante il primo fine settimana dell’anno ha registrato un’occupazione alberghiera paro 90% (fonte Assohotel). E ancora l’anno scorso The Guardian ha inserito Torino tra le 10 città d’Europa per un weekend alternativo: http://www.theguardian.com/travel/2015/mar/02/top-10-alternative-city-breaks-europe-lyon-ghent-leipzig?CMP=fb_gu

 

 

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top