Ti trovi qui: Home » Trasporti » Bunet 2.0: nuove funzionalità per il “navigatore per ciclisti”

Bunet 2.0: nuove funzionalità per il “navigatore per ciclisti”

di Mauro Marras

bunet_350BUNET (Bike’s Urban Network in Torino), il servizio di calcolo percorso per la mobilità ciclabile attivo a Torino e in provincia, si rinnova con importanti novità per i suoi utenti in collaborazione con 5T. Prima fra tutte, la grafica del sito web www.bunet.torino.it è stata ottimizzata per essere “mobile responsive” e quindi comodamente fruibile da tutti i dispositivi mobili come smartphones e tablet aggiornati alle ultime versioni di Android, iOS e Windows. A partire da oggi, i ciclisti potranno utilizzare il servizio “on-the-road” con la possibilità di poter pianificare e/o modificare i propri percorsi durante i loro tragitti. La seconda novità è l’integrazione dei numeri civici della Città di Torino nel motore di calcolo percorso, forniti attraverso il portale AperTO (http://aperto.comune.torino.it/). Sono stati pertanto inseriti circa 108.000 numeri civici, ottimizzati e organizzati per agevolare e semplificare la digitazione degli indirizzi di partenza e di arrivo. Il sito www.bunet.torino.it sarà disponibile anche in lingua inglese e francese per un utilizzo anche da parte dei turisti stranieri e in linea con la crescente vocazione turistica di Torino. Sono state inoltre realizzate alcune attività di manutenzione evolutiva volte a rendere più stabile il motore di calcolo e a risolvere problemi di bug-fixing.

“La forza di Bunet è nella partecipazione attiva dei cittadini – ha detto oggi l’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta – . Torino è diventata la seconda capitale europea dell’innovazione dopo Amsterdam grazie al suo modello di open innovation, una modalità operativa che permette di affrontare problemi nuovi elaborando strumenti nuovi attraverso una collaborazione tra cittadini, servizi pubblici, startup, imprese, ricercatori. Bunet è u esempio virtuoso di questa modalità di lavoro: partecipazione dei cittadini, utilizzo di strumenti open source, intervento facilitatore dell’amministrazione e delle sue società di servizi”.

Navigatore per ciclisti

Il calcolo percorsi BUNET (Bike Urban Network Torino), pubblicato sul sito “Torino in bici” http://www.comune.torino.it/bici/ dal giugno del 2014, nasce da un’idea dell’Area Ambiente della Città di Torino.

È uno strumento utile per agevolare gli spostamenti sicuri li in città, una sorta di navigatore per biciclette che dà indicazioni di percorsi utilizzando piste ciclabili, vie con poco traffico, sensi unici, Zone30 e dei servizi disponibili nel territorio, come le stazioni TOBike. In seguito il progetto è stato condiviso con la Città Metropolitana di Torino e le associazioni di ciclisti. Il servizio integra in tempo reale la posizione delle stazioni del servizio TOBike e la disponibilità di biciclette, o di postazioni libere. La cartografia integra tutti i percorsi ciclabili dell’area di Torino e provincia: 290 percorsi ciclabili metropolitani, 2604 percorsi ciclabili provinciali, 151 percorsi cicloturistici del circuito “Corona di Delizie” delle Residenze Sabaude. BUNET rappresenta un’innovazione nel campo nazionale nei sistemi di calcolo percorsi in quanto non esistono esperienze analoghe sulla mobilità ciclabile.

Duecentomila visualizzazioni

bunet csDal 4 giugno 2014 (data della pubblicazione del sito) a oggi il portale BUNET, www.bunet.torino.it, ha avuto circa 200mila visualizzazioni di pagina. Si è consolidata una ricca corrispondenza con gli utenti, che segnalano esigenze nuove, aggiornamento dati della mappa, proposte di nuove funzionalità del sito. Lo scambio di informazioni con gli utenti rappresenta infatti un significativo valore aggiunto, che ha consentito e potrà consentire in futuro un efficace dialogo con gli utilizzatori del servizio, garantendo un rapido aggiornamento dei dati e una capacità di risposta alle esigenze manifestate dai cittadini.

Un po’ di numeri…

–              Data di pubblicazione on-line: 4 giugno 2014

–              Numero di visitatori totali: circa 25.000 visitatori di cui 74% nuovi visitatori e 26% visitatori “di ritorno”

–              Durata media di una sessione: circa 3 minuti

–              Paese di provenienza dei visitatori: 95% dall’Italia, il restante 5% da Germania, Francia, UK, USA, Russia e Spagna e altri

–              Città di provenienza dei visitatori italiani: 64% da Torino, 12% da Milano, 5% da Roma, il restante 20% da Novara, Rivoli, Venaria, Collegno, Grugliasco, Biella, Asti, Cuneo, Padova.

5T S.r.l. (www.5t.torino.it)

5T è una società a totale partecipazione pubblica che dal 1992 progetta, realizza e gestisce sistemi e servizi innovativi per la gestione della mobilità e per l’infomobilità. 5T è attiva nei settori del traffico, dell’infomobilità, del trasporto pubblico e della bigliettazione elettronica. 5T opera come società in-house di Città di Torino, Città Metropolitana di Torino, Regione Piemonte e GTT.

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top