Ti trovi qui: Home » Società » Piano Adolescenti: l’esperienza di oggi e i progetti di domani

Piano Adolescenti: l’esperienza di oggi e i progetti di domani

di Mariella Continisio

Un bilancio delle azioni e dei progetti realizzati nell’arco di un biennio e una riflessione, insieme alle ragazze e ai ragazzi, per delineare scenari futuri, nuove prospettive e interventi del Piano Adolescenti della Città di Torino.

Domani, 6 aprile al Cecchi Point, in via Cecchi 17, alle 14.30, saranno presentati i 18 progetti realizzati dagli adolescenti, in collaborazione con le associazioni, raggruppati nelle quattro aree tematiche del Piano: Identità e diritti; Reti, comunicazione e reti, nuove tecnologie; Cultura dell’innovazione e lavoro; Sostenibilità.

Il Piano Adolescenti, promosso dall’Assessorato alle Politiche educative della Città di Torino, guidato da Mariagrazia Pellerino, ha avviato una specifica progettazione di politiche per l’adolescenza e definito le linee di indirizzo che hanno ispirato le iniziative dell’Amministrazione Comunale rivolte ai ragazzi.  Un programma condiviso con associazioni, scuole, Atenei, giovani imprenditori, ma, soprattutto, con gli stessi studenti che hanno potuto esprimere idee, riflessioni e desideri a partire da una consultazione collettiva.

Proprio con la cifra della progettazione partecipata – ha precisato Pellerino – e a partire dai risultati ottenuti sino ad ora, vogliamo decidere insieme le direttive future del Piano Adolescenti”.

copertina UN PIANO ADOLESCENTI IN COMUNE lightTutti le iniziative svolte sono raccolte in un opuscolo “Un Piano Adolescenti in comune“, che sarà presentato, per l’occasione, da Pellerino e distribuito in tutti gli istituti secondari di secondo grado cittadini. Da domani, i progetti saranno disponibili sul sito web della Città all’indirizzo www.comune.torino.it/servizieducativi/orientamento/pianoadolescenti

Per la prima volta la Città di Torino si è dotata di un piano organico di azioni dedicato alle ragazze e ai ragazzi – ha sottolineato l’Assessora – fondato su politiche educative che tenessero conto degli elementi che connotano la nostra comunità. Si è ritenuto che le azioni messe in campo dovessero avere al centro la consapevolezza che la conoscenza è condizione della crescita individuale e collettiva. Il percorso proposto alle giovani generazioni è in sintonia con la trasformazione, ancora in corso, che sta vivendo Torino, dove il cambiamento lascia vuoti che devono essere riempiti da nuove visioni“.

Sono stati proprio gli studenti i protagonisti del Concorso di idee, bandito dalla Città di Torino, che ha consentito la realizzazione di 6 dei 48 progetti premiati. A questi si sono aggiunti altri 9 programmi sulle quattro aree tematiche del Piano proposti da altrettante associazioni. A seguire “TalenTo, una nuova cultura del lavoro orientata sulle attitudini” che ha dato alle ragazze e ai ragazzi l’opportunità di entrare in contatto con il mondo della produzione e dell’innovazione attraverso incontri nelle scuole e visite a diverse realtà imprenditoriali. Infine “TeenCarTO Mappe di conoscenza territoriale degli adolescenti” in cui Torino è stata vista attraverso lo sguardo di 600 adolescenti torinesi e postato in una mappa digitale interattiva che fotografa i quartieri cittadini: risorse, attività, criticità.

Nel corso dell’incontro è prevista la proiezione di alcuni brevi video che saranno presentati dagli studenti e proposti spunti di riflessioni per ciascuna area tematica:

Identità – Uguaglianza di diritti e lotta contro le discriminazioni: l’omofobia; Il conflitto di identità: io e l’alieno che è in me; Diritti e cittadinanza: il tema della legalità.

Reti, comunicazione, nuove tecnologie – Uso positivo delle nuove tecnologie e le problematiche connesse: il cyberbullismo; Nuove tecnologie per uno sguardo adolescente sulla città: mappatura della città, fotografia digitale; Nuove tecnologie come spazio di incontro: la piazza digitale (Videocommunity).

Lavoro – Una diversa visione del lavoro: valorizzazione dei talenti; Capacità di uscire dagli schemi; Forme di lavoro in ambito creativo e artistico: laboratori artistici; Organizzazione eventi.

Sostenibilità – L’autocostruzione con materiali riciclati; Esempi pratici di azione ambientale in una scuola o in un quartiere.

 

 

 

 

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top