Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » Cooperazione internazionale, prosegue la collaborazione con Hebron

Cooperazione internazionale, prosegue la collaborazione con Hebron

hebron4di Mauro Gentile

Il sindaco Fassino ha ricevuto questa mattina a Palazzo Civico una delegazione della città palestinese di Hebron, guidata dal sindaco Daouod Zatari, che in questi giorni è a Torino per una serie di incontri nell’ambito di attività di cooperazione internazionale.
Torino ed Hebron avevano già sottoscritto nel 2013 un accordo per promuovere la collaborazione tra le due città e i rispettivi territori, con l’obiettivo di consentire al centro palestinese di migliorare i servizi offerti ai suoi cittadini nel settore energetico, di accrescere le competenze del personale grazie al supporto tecnico di esperti italiani e di favorire lo scambio di esperienze e buone pratiche.
Nello specifico, l’intesa aveva previsto l’avvio di collaborazione nei campi dello sviluppo tecnologico e delle energie rinnovabili. Nel quadro dell’accordo di cooperazione, la Città di Torino si era impegnata in progetti di trasferimento di know how in Palestina nel settore dell’innovazione tecnologica, l’Hebron Innovation Technopark (affiancamento e formazione di personale palestinese nella progettazione e gestione di centri di innovazione tecnologica) e il Renewable Energies for Palestine (mirato alla progettazione e alla realizzazione di tetti fotovoltaici sugli edifici pubblici). Progetti che avevano ottenuto un finanziamento dal Ministero Affari Esteri del nostro Paese, nel quadro del Palestinian Municipalities Support Program.
Nel corso dell’incontro, il sindaco Fassino ha assicurato l’omologo palestinese, Daouod Zatari, sulla volontà della Città di Torino di proseguire nei progetti e nelle attività di collaborazione con la Municipalità di Hebron.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top