Ti trovi qui: Home » Economia » Un bando per disoccupati di lungo periodo

Un bando per disoccupati di lungo periodo

di Piera Villata 

Da tempo la Città di Torino è impegnata nel potenziamento e lo sviluppo di interventi a contrasto degli effetti della perdurante crisi economica che rischia di aggravare le condizioni di esclusione lavorativa e sociale di disoccupati di lungo periodo che hanno gravi difficoltà nella ricerca del lavoro.

La Città di Torino, per rispondere ai bisogni delle fasce più deboli del mercato del lavoro, anche per 2016 intende realizzare cantieri di lavoro della durata di 12 mesi per l’impiego temporaneo e straordinario di cittadini disoccupati residenti a Torino e nati nel periodo compreso tra il 01/03/1951 e il 31/12/1956, rivolti a 190 disoccupati con inizio tra il 1° settembre e il 3 ottobre.

I partecipanti dovranno essere in possesso di un valore ISEE 2016 non superiore a 5mila euro. 

Al fine della formazione delle graduatorie, i partecipanti saranno considerati in base ad età, composizione del nucleo familiare, presenza nel nucleo di componenti portatori di problematiche sociali e/o sanitarie.

I disoccupati, con un orario di 25 ore settimanali, saranno impiegati come operai generici in mansioni di pubblica utilità nell’ambito del decoro e della manutenzione degli uffici e degli spazi pubblici.

 

Tag:

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top