Ti trovi qui: Home » Società » Listen.To.U, sportello di ascolto per gli universitari

Listen.To.U, sportello di ascolto per gli universitari

di Mariella Continisio

2E’ stato presentato oggi Listen.To.U, lo sportello di ascolto gratuito peer to peer per gli universitari. Si tratta della sperimentazione di un servizio rivolto, soprattutto, ai “fuori sede”.  Lo Sportello nasce dalla collaborazione tra Città di Torino e Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo nell’ambito del progetto “Torino Città Universitaria”.

Il servizio di accoglienza propone da oggi una nuova formula: laureandi o neo laureati in Psicologia, specificamente formati, svolgono un’attività di counseling ai loro coetanei. Gli studenti IUSTO, coordinati da uno specialista, sono affiancati anche da mediatori interculturali, già formati dall’Istituto universitario, per un migliore approccio e supporto agli studenti stranieri.

Lo Sportello, che si trova all’interno di IUSTO, nella sala adiacente la biblioteca  “Mario Viglietti”, in piazza Conti di Rebaudengo 22, offre un colloquio di accoglienza e tre incontri di ascolto della durata di 50 minuti, finalizzati a comprendere le motivazioni che hanno portato lo studente a scegliere questa opportunità, analizzare le difficoltà emerse e individuare risorse o strategie appropriate per gestirle e superarle.

Listen.To.U è aperto il martedì dalle 14.00 alle 18.00 e il primo incontro si può prenotare inviando una mail a listen2u@ius.to.

E’ finalizzato a offrire accoglienza e ascolto a coloro che vivono situazioni di difficoltà e disagio sia nelle relazioni universitarie, sia in quelle personali; orientare gli studenti fuori sede o in Erasmus che devono affrontare problemi di integrazione sociale o semplicemente perché hanno “bisogno di condividere” nel rispetto della privacy e indirizzarli versi altri servizi pubblici o privati nel caso abbiano particolari esigenze di aiuto. Infine contribuire a limitare l’abbondono degli studi, anche in collaborazione con altri progetti di counseling e tutoraggio universitario.

Con questo nuovo progetto di ascolto psicologico realizzato da studenti universitari per altri studenti universitari – ha sottolineato Mariagrazia Pellerino, Assessora alle Politiche educative della Città di Torino – aggiungiamo un altro tassello a Torino Città Universitaria, continuando nella politica di mettere le competenze degli studenti al servizio della comunità di Torino Città Universitaria. In particolare, la nostra Città ha moltiplicato la presenza di studenti che vengono da altri Paesi e da altre regioni e che, quindi, hanno necessità di accoglienza, cura e sostegno”.

“Listen.TO.U è un progetto piccolo ma significativo nel suo declinarsi in almeno quattro dimensioni. È un gesto concreto di accoglienza per chi vive l’avventura universitaria a Torino, specialmente per chi proviene da fuori sede, e al tempo stesso un servizio di supporto svolto da studenti per gli studenti, collocato in un contesto accademico e con un mandato istituzionale. Ma c’è di più: è un’occasione di cittadinanza attiva e di preparazione alla professione, anche grazie alla presenza di una costante supervisione, per gli studenti che lo gestiscono, e infine – ma non meno importante! – un’espressione tangibile della mission di IUSTO nel contesto di “Torino Città Universitaria” afferma così il Direttore generale di IUSTO, Alessio Rocchi

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top