Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » “Pietre d’inciampo” in piazza Castello

“Pietre d’inciampo” in piazza Castello

WP_20160114_10_23_51_Pro

di Michele Chicco

Con la collocazione delle tre pietre in piazza Castello, davanti l’entrata della Regione, sono iniziate in tutta la città le cerimonie per le pose delle Pietre d’inciampo, per ricordare le singole vittime della deportazione nazista e fascista. Le pietre sono realizzate dall’artista tedesco Gunter Demnig che produce piccole targhe di ottone poste su cubetti di pietra che vengono poi incastonati nel selciato davanti all’ultima dimora vittima.

In piazza Castello le tre pietre ricordano gli ebrei Benvenuto e Enrico Colombo (fratelli) e il figlio di Benvenuto, Mario Colombo. I due fratelli, proprietari del negozio di tessuti “Alle province d’Italia”, furono traditi da un loro dipendente che li consegnò ai tedeschi insieme a Mario e quindi vennero deportati ad Auschwitz nel dicembre 1943.

 

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top