Ti trovi qui: Home » Sport » Prorogata la mostra “Il miglior tempo”

Prorogata la mostra “Il miglior tempo”

 

migliortempo_01

Verrà prorogata sino al 31 gennaio la mostra “Il miglior tempo. Lo sport nelle fotografie degli archivi storici torinesi”, ossia la testimonianza attraverso le immagini di quanto è  l’indissolubile legame tra Torino e lo sport.

Per l’esposizione che, oltre ad  accogliere anche una foto del 1888 conservata dalla società Canottieri Armida, gli organizzatori hanno preso in considerazione un arco temporale che va dagli anni ’30 alla fine del 1970.

Quattordici serie raffiguranti vari sport narrano alcuni protagonisti dello sport  come il grande Fausto Coppi, ma anche di discipline particolari come il motoball, una disciplina mutuata dall’estero che a Torino, si giocava a calcio sulla motocicletta alla Pellerina. Poi c’è la pallapugno, lo sport di territorio e la storia di due leggendari  rivali: Felice Bertola e Massimo Berruti; inoltre, in omaggio a Torino, sede dei Giochi Olimpici Invernali nel 2006 e alla città dove  formalmente nacque nel 1863 il Club Alpino Italiano,  sono esposte una serie di foto degli anni ’50 di Franco Urani: una serie di fermo immagine sulle diverse tecniche di scalate. Poi c’è lo sci con le immagini scattate dal fotografo torinese, Gulio Cesare, conosciuto anche all’estero dove ha spesso esposto e pubblicato le sue opere. Nella sezione “Sci 1950” Riccardo Moncalvo ha immortalato in questa serie di immagini uno stile definito da Carlo Mollino “prodigiosamente fluido e sicuro”. È quello di Leo Gasperl, “primo sciatore più veloce del mondo”, che nel 1931 volò sugli sci a 136,600 km orari.

Info: CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, Via delle Rosine 18, 10123 Torino. +39.011.0881150 –  camera@camera.to

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top