Ti trovi qui: Home » Cultura » Le feste con L’Araba Fenice

Le feste con L’Araba Fenice

di Antonella Gilpi

Quale bacio di principe fu mai così galeotto che fece svegliare una fanciulla, la Bella Addormentata nel bosco, e poi vissero tutti felici e contenti? E’ la fiaba di Natale che propone la Compagnia l’Araba Fenice  al Teatro Marchesa, martedì 22 e mercoledì 23 alle 21 e sabato 26 alle 16 e alle 21, domenica 27 alle 16.

La fantasia di Peter Pan presenta “La Bella  Addormentata nel bosco” che sarà accompagnata da celebri personaggi: Trilly, i tre porcellini, Ursula e la Sirenetta, Cappuccetto Rosso, Pippi Calzelunghe, Robin Hood e Lady Marian e non mancherà la strega chiamata Malefica.

La fiaba creata da Charels Perrault divenne un classico Disney che uscì negli Stati Uniti nel 1959 e il nome della principessa, Aurora, viene ispirato dall’originale balletto di Cajkovskij. Filippo, invece, è il nome del principe dal nome dell’omonimo Filippo di Edimburgo, primo principe Disney ad avere un nome.

La strega Malefica  fu creata dall’animatore Marc Davis, che si era ispirato a opere d’arte del Medioevo.

Le varianti di Biancaneve sono alcune centinaia, in tutte le tradizioni popolari. La principessa fu celebrata da grandi autori in tutti i campi dello spettacolo: l’opera lirica “La bella Addormentata nel bosco” del 1922 è stata composta da Ottorino Respighi, su libretto di Gianni Bistolfi; nel balletto risulta la seconda delle opere di Cajkovskij rappresentato a San Pietroburgo il 3 gennaio 1890; e nel cinema molteplici le versioni, la più datata è del 1916; Prinsessa Ruusumen (1949) di Edvin Laine. E ultimamente è diventata anche musical una versione ridotta del film “Disney Scllping Beauty Kids”.

Per concludere il 2015, giovedì 31 dicembre alle 21,30, l’Araba Fenice propone “la Favola di Renato Zero”con le coreografie di Renè Cosenza e Marco Cosenza. L’omaggio all’artista verrà fatto con Renè che interpreterà il cantante contornato dai ballerini dell’Araba Fenice che danzeranno con coreografie legate al repertorio di Zero.

La Compagnia già nel 2011 ha portato in scena il “Varietà”, nel 2012 il “Caffè Chantant”, nel 2013 la commedia musicale “Se il tempo fosse il Gambero” e ancora nel 2014 il teatro di rivista, tutti generi adatti ad un veglione.

Info: Teatro Marchesa, corso Vercelli 141

per entrambi gli spettacoli occorre la prenotazione al cell. 3388706798.

 

Tag: , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top