Ti trovi qui: Home » Società » Tutti a scuola di pari opportunità

Tutti a scuola di pari opportunità

di Mauro Gentile

Tremila e cinquecento ragazzi delle scuole seduti sulle tribune del palasport Ruffini per seguire una lezione di pari opportunità. Accadrà il prossimo 3 dicembre, in occasione dell’iniziativa “Tutti a scuola di pari opportunità”: una delle numerose iniziative organizzate dalla Consulta delle Persone in Difficoltà (Cpd) per celebrare nella città della Mole la Giornata internazionale delle Persone con Disabilità 2015.

“A scuola – è stato ricordato questa mattina nel corso della presentazione alla stampa dell’appuntamento – si possono creare le giuste condizioni per costruire un pensiero etico e creare relazioni basate su opportunità accessibili a tutti. Essa è infatti un luogo privilegiato di crescita umana, di formazione civile e culturale che – hanno sottolineato gli organizzatori – consente ai cittadini, fin dalla più giovane età, di coltivare un proprio pensiero critico, fondamentale alleato di crescita e di ponderata scelta autonoma”.

Un ruolo, quello della scuola, di educazione al superamento di ogni barriera, sotto qualunque forma si presenti. “Un luogo straordinario di integrazione – ha evidenziato il vicesindaco, Elide Tisi (versione video integrale dell’intervento) – perché i bambini, spesso più di noi adulti, sanno cogliere, al di là delle differenze, le cose che accomunano le persone. Avere un compagno di classe diversamente abile – ha aggiunto Tisi – aiuta a cogliere la ricchezza in termini di umanità, di conoscenza, di crescita e di capacità di misurarsi in modo positivo con la diversità”.

Tra le novità legate alla disabilità e presentate questa mattina ai media insieme al programma di eventi della Giornata internazionale, lo “String box” e il “Bookingable.com”. Lo String  box è il primo smart box pensato per turisti con disabilità e con al tre esigenze specifiche, il “Bookingable.com” è un portale, che sarà on line all’inizio del 2016, che prende come modello il noto Booking.com e si propone di creare un sistema di prenotazioni on line con informazioni dettagliate, aggiornate e affidabili sull’accessibilità di strutture e servizi turistici.

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top