Ti trovi qui: Home » Sport » Il miglior tempo – Lo sport nelle fotografie degli archivi storici torinesi

Il miglior tempo – Lo sport nelle fotografie degli archivi storici torinesi

di Raffaela Gentile

©Museo Nazionale della Montagna1_greySport e fotografia hanno in comune il tempo. C’è il miglior tempo nella prestazione atletica, così come c’è nella realizzazione dello scatto fotografico. Poi c’è il tempopassato, fissato e tramandato che  si può ammirare visitando la mostra: “Il miglior tempo”- Lo sport nelle fotografie degli archivi storici torinesi, per Torino 2015 Capitale Europea dello Sport.

Abbiamo scelto di raccontare lo sport – sottolinea il direttore di CAMERA,  Lorenza Bravettaattraverso il tempo, il quale è stato  esplorato come elemento determinante per la pratica sportiva, ma anche per la pratica fotografica. Quel  tempo che determina la riuscita del record sportivo e  di uno scatto fotografico decisivo”.

Queste foto inedite – ha affermato il Sindaco Fassino, intervenendo all’inaugurazione della mostra – danno conto di  tempi lontani e di come lo sport si è evoluto nel tempo. La fotografia, però, stabilisce un nesso tra passato e futuro”.

L’esposizione che resterà aperta al pubblico (ingresso gratuito) sino al 10 gennaio, è stata realizzata da CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia in collaborazione con l’Assessorato allo Sport della Città di Torino e con il supporto di Gruppo Dimensione.

Le fotografie in mostra sono suddivise in 14 sequenze composte ciascuna da un numero variabile di immagini, per un totale di oltre 100 stampe originali. Ogni sequenza corrisponde a uno specifico episodio, una storia, un evento o un personaggio, offrendo agli spettatori la possibilità di conoscere e approfondire una serie di vicende sportive del Novecento a Torino e in Piemonte.

In esposizione si ritrovano diverse discipline, più o meno comuni, dal nuoto allo sci, al basket in carrozzina; dal motoball, al pallone elastico, con la volontà di restituire una visione allargata dello sport come pratica globale.

La disposizione delle immagini in sequenze lineari riproduce una sorta di esperienza cinematografica delle diverse storie, sottolineando una volta di più il fondamentale rapporto con il tempo che unisce fotografia e sport.

Sin da quando abbiamo candidato Torino  ad essere Capitale Europea dello Sport – ricorda l’assessore allo sport, Stefano Galloavevamo in animo di declinare lo sport in tutte le sue dimensioni: da quella prettamente agonistica, a quella di promozione, passando per la cultura sportiva. La fotografia è un mezzo di comunicazione potentissimo. Lo possiamo vedere proprio attraverso queste immagini fissate all’apice dei più bei gesti atletici i quali sottolineano l’importanza del tempo atletico e  fotografico”.

Sono previste visite guidate per le scolaresche. Per informazioni: didattica@camera.to

Info: CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia – via delle Rosine 18 – Torino

sito: www.camera.to – mail: camera@camera.to

Credit:

©Reale Società Ginnastica, ©Museo Nazionale della Montagna, ©Associazione Amici nel Rugby,

Tag: , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top