Ti trovi qui: Home » Senza categoria » Cala il sipario su CioccolaTò 2015

Cala il sipario su CioccolaTò 2015

È stato davvero un exploit quello di CioccolaTò. Ottima è stata la partecipazione dei torinesi, che ha toccato punte record di 340mila visitatori nei due weekend, con uno scontrino medio di 7 euro e 90 centesimi che conferma un trend di ripresa dei consumi e che porta ad un incremento di fatturato superiore dell’11% rispetto al 2014. Questo il giudizio degli organizzatori.
La dodicesima edizione della kermesse, che si è conclusa ieri in piazza San Carlo, ha visto la partecipazione degli operatori nel settore a livello nazionale, con un’attenzione particolare alla tradizione cioccolatiera piemontese.
Nei dieci giorni dell’evento,  la fan page ufficiale della manifestazione ha raggiunto 50.000 interazioni spontanee, lo stesso numero di persone è stato raggiunto dall’account Twitter @CioccolaT0.
Più di 65mila, invece, i visitatori del sito www.cioccola-to.it che ha totalizzato 160mila visualizzazioni, di cui oltre la metà durante la kermesse.
Organizzato con il patrocinio della Città di Torino, CioccolaTò si è avvalsa anche del contributo delle sezioni locali di alcune delle principali associazioni di categoria del territorio: Ascom Confcommercio, Confesercenti, CNA, Confartigianato e Casartigiani.

L’azienda Domori, si è aggiudicata il Gianduiotto Award 2015, che quest’anno ha premiato il rinomat brand che produce e vende un’ampia gamma di cioccolato gourmet, destinato all’impiego per la pasticceria nell’alta ristorazione e alla vendita al dettaglio in negozi specializzati selezionati.
Infatti, «grazie all’impegno, alla dedizione e alla passione del fondatore Gianluca Franzoni, dal 1997 Domori è stata la prima azienda in Italia a diffondere la cultura del cacao e a far apprezzare al pubblico le differenze fra i cacao di varia provenienza, arrivando poi ad impiegare per la propria produzione l’apprezzatissima e pregiatissima varietà Criollo».
Il riconoscimento, assegnato dalla Città di Torino in collaborazione con la Regione Piemonte, la Provincia di Torino, Unioncamere Piemonte, Ascom, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Casartigiani e Epat premia ogni anno il soggetto locale che con la sua attività o i suoi prodotti si sia particolarmente distinto nella valorizzazione e promozione della tradizione cioccolatiera torinese. Anche quest’anno il vincitore è stato scelto tra una rosa di candidati individuati da un’apposita Commissione presieduta da Maurizio Braccialarghe, assessore comunale alla cultura e al turismo.

Turismo Torino e Provincia ha organizzato visite guidate, in occasione della manifestazione cioccolatiera.
Fra i servizi organizzati, il City Sightseeing Torino ha accompagnato i turisti ad ammirare gli scorci insoliti e affascinanti della città a bordo del bus panoramico e il Tour Torino Golosa, itinerario goloso alla scoperta dei segreti dei Maestri del Gusto, tra storia ed enogastronomia.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top