Ti trovi qui: Home » Sport » Oggi il via ai Mondiali freestyle di Pattinaggio a Rotelle

Oggi il via ai Mondiali freestyle di Pattinaggio a Rotelle

Campionato-Mondiale-Pattinaggio-Freestyle-a-Torino-2015di Marco Aceto
Fino al 30 ottobre il Palazzo dello Sport di parco Ruffini ospiterà il World Championship freestyle di Pattinaggio a Rotelle. Si tratta dell’evento più importante del panorama mondiale della disciplina. Questa manifestazione è la prima volta che fa tappa nel capoluogo piemontese e fa parte del corposo calendario degli eventi sportivi ospitati da Torino Capitale Europea dello Sport 2015.
Il Comitato Regionale della FIHP Piemonte è orgoglioso di essere stato scelto per organizzare il World Championship freestyle di Pattinaggio a Rotelle al quale sono iscritti oltre duecentocinquanta atleti in rappresentanza di trentacinque nazioni.
Gli atleti in gara si sfideranno nel Classic (style), Style di Coppia, Speed Slalom, Slides e Freejump e al Palazzo dello Sport di parco Ruffini vedremo all’opera le squadre più importanti del pianeta come la Russia, Cina, Corea del Sud, Francia, Polonia, Ucraina, Spagna, Irlanda, Giappone, Taipei, Iran, Thailandia e Indonesia. La nostra Nazionale cercherà di dire la sua come è stato un anno fa a Parigi quando l’azzurro Savio Brivio è salito sul gradino più alto del podio nello Speed e vinto il bronzo nello Style di Coppia. Sempre in terra francese Enrico Sordi ha conquistato il bronzo nel Freejump.
Il Freestyle è uno degli sport ricreativi praticato in tutto il mondo, molto apprezzato dalle nuove generazioni. Si può cominciare a praticarlo sin dal quarto anno di età su diverse tipi di strutture sia all’interno, sia all’esterno. Le superfici sono in legno, cemento o in altri tipi di materiali purché il fondo sia liscio per consentire agli atleti una buona scorrevolezza del pattino il linea.
Martedì 27 si svolgerà la cerimonia d’apertura durante la quale ci saranno le esibizioni di pattinatori non vedenti e di saltatori che affronteranno una pedana alta tre metri e mezzo.
“Sono contento – ha sottolineato l’assessore Gallo – che il primo Campionato Mondiale si svolga a Torino. Ritengo che tutte le manifestazioni di alto livello siano un importante veicolo di turismo sportivo. Anche questa volta, speriamo, che il Palazzo dello Sport di parco Ruffini sia gremito di gente e i nostri atleti ottengano i risultati sperati”.
Per tutto l’arco della manifestazione, l’ingresso al Palazzo dello Sport di parco Ruffini sarà gratuito.

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top