Ti trovi qui: Home » Cultura » Il modello di sviluppo Torino su Rai Parlamento

Il modello di sviluppo Torino su Rai Parlamento

di Luisa Cicero

Sabato 10 ottobre, Settegiorni di Rai Parlamento ha dedicato la puntata alla cultura e all’immenso patrimonio storico artistico italiano, e in particolare alle potenzialità (talvolta inespresse) di molte città.

qqqqq

Tra le diverse esperienze Settegiorni racconta la rinascita culturale di Torino “un tempo città simbolo dell’auto, tutta avvolta allo sviluppo industriale, ora protesa verso una nuova identità proprio all’insegna della cultura”, come afferma la giornalista. Il servizio, realizzato da Maurizio Severino, parte dal racconto dell’ultimo nato, Camera, lo spazio espositivo dedicato alla fotografia. Per poi passare all’intervista dell’assessore alla Cultura, Maurizio Braccialarghe, al tempietto-belvedere della Mole Antonelliana – Museo del Cinema dal quale si ammira una veduta aerea del magnifico scenario della città.

“Abbiamo fatto un investimento vero – ha sottolineato l’assessore – di carattere strutturale sulla cultura, investimento che sta ripagando la città che è cresciuta tantissimo dal punto di vista dell’attrattività turistica. Oggi Torino continua ad avere incrementi in questo settore, pur in controtendenza alla situazione del Paese”.

La rivoluzione torinese, evidenza Severini, parte da istituzioni presenti e attive che hanno saputo dialogare con il privato. La realtà di oggi archivia  l’immagine di una Torino un po’ triste di venti – trent’anni fa e la cultura apre una nuova frontiera del turismo in un viaggio tra passato e futuro.

Per vedere tutta la trasmissione ‘Settegiorni’ (l’approfondimento su Torino è al minuto 32.48) clicca qui

Tag: , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top