Ti trovi qui: Home » Senza categoria » Concorso video contro i pregiudizi di genere

Concorso video contro i pregiudizi di genere

di Michele Chicco

Premio CurtiFTeatro Vittoria stracolmo di studenti e insegnanti delle scuole superiori di Torino e cintura, giovedì 4 dicembre, per la premiazione del concorso video «ME+» organizzato nell’ambito del progetto europeo «Jovens contra a violência de gênero» («Giovani contro la violenza di genere»), di cui è capofila la Città di Torino (attraverso il Servizio Relazioni internazionali, Progetti europei, Cooperazione e Pace) e partner (per il nostro paese) la Città di Collegno, la Città di Genova e il Comitato ISCOS Piemonte.

Alla presenza dell’assessora alle Politiche Giovanili e Pari Opportunità della Città di Torino, Ilda Curti, e dell’assessore alle Politiche Educative e Qualità della Vita della Città di Collegno, Matteo Cavallone, sono stati proiettati i cortometraggi realizzati sul tema della mascolinità positiva e degli stereotipi di genere dai singoli fino ai 29 anni e dalle classi italiane coinvolte nei laboratori del progetto. Per la sezione «Lavori di classe» sono stati premiati la IIID del Liceo Scientifico Statale «Gobetti-Segré» di Torino per il video «Rifletti. Rompi i pregiudizi» (il più votato sia dalla Giuria, sia dal pubblico di Facebook) e la IV T dell’Istituto «Vittorini» di Grugliasco per il video «La giusta scelta» (il più votato dalla Giuria); per la sezione «Open» Simone Chiappinelli di Torino, il cui video «+sestessi» è risultato il più votato sia dalla Giuria sia dal pubblico di Facebook.

Nell’occasione sono stati consegnati ai e alle peer educators di Torino e Collegno gli attestati di frequenza del corso di formazione organizzato da SFEP (l’agenzia formativa della Divisione Servizi Sociali della Città di Torino, che si occupa del coordinamento metodologico del progetto), propedeutico all’organizzazione delle diverse attività di sensibilizzazione previste da JCVG con studenti delle scuole superiori, giovani di associazioni e centri del territorio, decisori politici e funzionari pubblici. Inoltre è stato mostrato in anteprima il video ufficiale della seconda annualità del progetto, «Make your choice. No man violence», girato dal regista Davide Tosco.

Il concorso «ME+», così come le altre attività del progetto europeo JCVG, intende sensibilizzare l’opinione pubblica e in particolare i giovani di Italia, Brasile, Capo Verde, Mozambico, Romania e Spagna sul contrasto alla violenza di genere, con tre attenzioni principali: la diffusione di modelli di mascolinità positiva; la lotta alla violenza sulle donne; il contrasto alle discriminazioni nei confronti delle persone LGBT.

Tutti i video che hanno partecipato al concorso possono essere visionati sul sito web www.jcvg.eu, dove si possono trovare anche maggiori informazioni sulla prossima edizione di «ME+» (dedicata alla lotta alla violenza sulle donne) e sull’intero progetto «Jovens contra a violência de gênero».

 

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top