Ti trovi qui: Home » Senza categoria » Da oggi disponibile un’App per la città dei bambini

Da oggi disponibile un’App per la città dei bambini

di Mariella Contnisio

Qual è il nido più vicino a casa dei nonni e quali sono i tram più comodi per arrivare in ufficio?  Dove si trova il consultorio pediatrico più vicino? Quante sono le aree gioco del quartiere? Da oggi con un solo click è possibile avere una  risposta in tempo reale grazie a “Torino BeBi” (Benessere Bimbi), un’applicazione innovativa consultabile da pc, tablet e smartphone. Propone  62 mappe di prossimità dei servizi educativi, sanitari, sociali, culturali e del tempo libero dedicati ai bambini al di sotto dei sei anni. Il progetto sperimentale, realizzato da Save the Children e Compagnia di San Paolo (nell’ambito del suo programma strategico triennale ZeroSei), in collaborazione con la Città di Torino,  è rivolto alle famiglie, alle istituzioni e alle associazioni per lavorare in rete ed individuare le priorità di intervento.

I 918 punti di interesse sono suddivisi in 31 tipologie di offerta: dai nidi comunali a quelli privati, dai convenzionati ai baby parking, dai pediatri ai centri di vaccinazione, dalle biblioteche ai giardinetti, dalle ludoteche ai teatri e agli impianti sportivi e consentono di visualizzare graficamente la distribuzione sul territorio servizi. L’applicazione è scaricabile gratuitamente dal sito www.torinobebi.it

 

Applicazione baby:

55 nidi comunali

73 nidi privati convenzionati o aziendali

24 baby parking

79 scuole comunali per l’infanzia 58 statali e 55 paritarie convenzionati

16 consultori pediatrici

16 consultori familiari

16 sedi dei servizi neuropsichiatrici infantili

80 pediatri di base

16 biblioteche

18 musei

9 teatri

8 ludoteche comunali

277 aree gioco

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top