Ti trovi qui: Home » Territorio » A Torino la prima camminata good&green

A Torino la prima camminata good&green

di Michele Chicco

eat fit logo

Appuntamento a Torino sabato 26 settembre per Eat Fit, la prima camminata green&good che celebra il gusto, l’ecologia, la sostenibilità e lo spirito sportivo della Capitale Europea dello Sport 2015 nell’anno dell’Expo.

Eat Fit è una passeggiata per le vie della città che permetterà di scoprire e gustare tutto il meglio di un ‘Made in Turin’ sano e naturaleIl tour inizia dalla Città del Gusto del Gambero Rosso, in corso Stati Uniti 18/A, e segue un percorso – 12 km totali da fare a piedi, circa 2 ore e mezza di tour – con tappe da produttori e locali selezionati per l’occasione.

Partecipare è semplice: iscrizione a 10€, 5 per convenzionati con Comune e GRH, TorinoSette-La Stampa con prenotazione online fino al 25 settembre. (http://www.gamberorosso.it/virtuemart/eventi/food/torino2013-11-12-14-40-58_/eat fit-detail)

Ai partecipanti verrà offerta una t-shirt dedicata da indossare durante il gastro-tour, una shopper offerta dalla Centrale del Latte e una mappa con le varie tappe che i locali dovranno timbrare per certificare l’assaggio-eat.

Ai primi 50 che completeranno le tappe golose (minimo 10), in premio una cena “spaziale” offerta da Argotec, l’azienda aerospaziale torinese che ha creato pranzi e cene per Samantha Cristofoletti, Luca Parmitano e per gli astronauti dell’ESA.

Come sottolinea Enzo Lavolta, assessore alle Politiche per lo Sviluppo, l’Innovazione e la Sostenibilità Ambientale, “nell’iniziativa promossa dalla Città del Gusto del Gambero Rosso ci sono tutti gli ingredienti per una grande operazione di promozione culturale ed ambientale. Valorizzare l’idea di Torino città camminabile, promuovere stili e consumi alimentari responsabili, che scelgono cibi naturali, prodotti nel rispetto dell’ambiente, vicino e non lontano dai punti d’acquisto, e che evitano gli sprechi sono da sempre al centro del nostro impegno e io sono particolarmente lieto di poter condividere questi propositi ed obiettivi con organizzazioni del prestigio e del valore del Gambero Rosso”.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Torino ed è in perfetta sintonia con l’ impegno della città per lo sviluppo sostenibile e la lotta agli sprechi alimentari. Non a caso è stata scelta come manifestazione d’esordio per il programma di Nutrire le Città, un mese di eventi dedicati all’alimentazione e alla sostenibilità, compresi la cena zero sprechi e il 3° Forum Mondiale sullo Sviluppo Economico Locale (fino al 25 ottobre- www.nutrirelecittà.it).

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top