Ti trovi qui: Home » Territorio » One Minute Torino, c’è tempo fino al 21 ottobre

One Minute Torino, c’è tempo fino al 21 ottobre

logo urbancenterCome si trasforma una città in vent’anni. Un tema interessante, che si presta a molte declinazioni. Ma in un contesto come Torino documentare il cambiamento può essere una sfida avvincente. Architetti, urbanisti, paesaggisti, designer, videomaker, registi cinematografici e teatrali, scenografi, scrittori, musicisti, sound designer, appassionati possono ora cimentarsi in questo difficile e appassionate compito, grazie alla proposta di One Minute Torino, un contest video dedicato alla trasformazione di Torino che è rivolto ad autori e autrici italiane/i.

Bandito già dalla primavera scorsa, il termine per presentare le proposte è stato prorogato al 21 ottobre. Il contest è promosso da Urban Center Metropolitano, in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte eMuseo Nazionale del Cinema. Si tratta di realizzare un cortometraggio della durata esatta di un minuto che illustri come è cambiata Torino negli ultimi venti anni.

Il racconto del cambiamento può spaziare dalla scala urbana (o territoriale, guardando la città da fuori) a quella del quartiere, mantenendo come riferimento il periodo compreso tra il 1995 e il 2015 (anche soltanto parte di esso).

Diversi i temi sui quali è possibile costruire i filo rosso del film: il rapporto centro/periferie; i confini della città; nuove modalità di fruizione degli spazi urbani; la città rielaborata attraverso le nuove architetture e i nuovi linguaggi multimediali; nuovi modi di muoversi in città; la città e il verde; arte, architettura, cinema, musica, teatro, danza e la città.

Informazioni presso l’indirizzo oneminutetorino@urbancenter.to.it. Regolamento del concorso all’indirizzo http://www.urbancenter.to.it/one-minute-torino/ (mm)

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top