Ti trovi qui: Home » Sport » Tutti gli eventi del nuoto per Torino 2015

Tutti gli eventi del nuoto per Torino 2015

CS_presentazione eventi FIN_TO2015Nel 2015, l’anno di Torino Capitale Europea dello Sport , le discipline sportive legate all’acqua saranno declinate in molti importanti appuntamenti.

“La nostra – ha detto il Presidente della FIN del Comitato Piemonte e Valle d’Aosta, Marco Sublimi – è una federazione multidisciplianare, proprio per questo abbiamo voluto onorare il titolo di Torino Capitale Europea dello Sport, ospitando cinque prestigiose manifestazioni di altissimo livello”

Si comincia il 20 gennaio con la pallanuoto, in specifico con l’incontro di World League Italia- Croazia: una partita di altissimo livello che vedrà gli azzurri allenati da Sandro Campagna opposti alla squadra campione olimpica in carica in una rivincita di quella che fu la finale a Londra 2012, quando i croati ebbero la meglio per 8-6. La gara del Palazzo del Nuoto di Torino, terza giornata del torneo, arriva a poco meno di un anno quando proprio a Torino  l’Italia sconfisse la Germania.  Fu proprio in quell’occasione che il Settebello azzurro tornò a giocare sotto la Mole a quasi 40 anni di distanza dall’ultima partita disputata contro la Romania.

A febbraio (6-7-8 ) sarà la volta del nuoto sincronizzato. Per la  prima volta il nuoto sincronizzato di alto livello verrà ospitato a Torino al Palazzo del Nuoto.  Nella capitale subalpina si sfideranno le migliori specialiste di tutto il paese nel Campionato Italiano Assoluto Invernale. La gara di Torino sarà di fatto il primo vero test di una stagione intensissima che avrà negli European Games di Baku, in Azerbaijan, e, soprattutto, nei Campionati del Mondo di Kazan, in Russia, il suo punto più alto.

In primavera (25 e 26 aprile) i torinesi potranno seguire i Campionati assoluti di nuoto per salvamento, nel corso dei quali sarà possibile vedere in azione da vicino il meglio di una specialità affascinante e al tempo stesso divertente.

A luglio, in una data ancora da definire, il grande nuoto farà tappa a Torino con la Swimming Cup. Le prime due edizioni della Swimming Cup disputate sotto la Mole sono state un vero e proprio successo, gli appassionati e i tanti giovani atleti hanno potuto ammirare da vicino atleti del calibro di Federica Pellegrini, già pluricampionessa olimpica e del mondo, nonché primatista mondiale e Filippo Magnini, due volte campione del mondo dei 100 stile libero. E poi ancora il ranista Fabio Scozzoli, Matteo Rivolta, Samuel Pizzetti, Michele Santucci, Gabriele Detti, Laura Letrari e Stefania Pirozzi. Un “parterre de roi” che verrà sicuramente riproposto per l’edizione del 2015.

L’anno dedicato al nuoto e a Torino Capitale Europea dello sport si concluderà il 4, 5 e 6 dicembre con il trofeo “Quattro Nazioni”. Questa volta sarà la Piscina Monumentale di Torino ad ospitare  per la seconda volta questa importante kermesse. Gli spalti gremiti e le code davanti ai cancelli della Piscina Monumentale decretarono il grande successo dell’edizione del 2012. L’obiettivo per il 2015 sarà quello di attirare ulteriormente appassionati e curiosi verso uno sport che solo da pochi anni ha ritrovato la sua giusta dimensione in Piemonte e che ha un potenziale di crescita altissimo. Il Quattro Nazioni sarà anche la manifestazione che chiuderà l’intensa stagione dei tuffatori azzurri; stagione che avrà il suo apice tra fine luglio e inizio agosto ai Mondiali di Kazan.

“In questi ultimi due anni  – ha ricordato l’assessore Stefano Gallo – abbiamo lavorato con grande slancio e intensità affinché il calendario di Torino Capitale Europea dello Sport abbracciasse tutto lo sport nazionale e internazionale. Per questo ringrazio la Federazione Italiana Nuoto per l’organizzazione di questi eventi,  alcuni dei quali come, ad esempio,  la partita di World League Italia-Croazia, verrà trasmessa in diretta dalla RAI”.

 

Tag: , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top