Ti trovi qui: Home » Torino cambia » Presentata allo IAAD la campagna sulla nuova illuminazione pubblica a LED

Presentata allo IAAD la campagna sulla nuova illuminazione pubblica a LED

di Ezio Verna

Ieri sera lo IAAD, l’Istituto d’Arte Applicata e Design di via Pisa, ha ospitato la presentazione della campagna di comunicazione “Vediamoci stasera” che gli studenti dell’istituto hanno ideato e preparato in circa sei mesi di lavoro per raccontare ai torinesi il progetto “Torino a LED”.

1

Il progetto prevede la sostituzione da parte di IREN del 55% dei lampioni di Torino con nuovi punti luce a LED, che permetterà di dimezzare i consumi di energia degli impianti interessati dall’intervento con conseguente risparmio energetico ed economico.

Quando sarà completata la sostituzione delle lampade permetterà un risparmio di 20 milioni di KWh all’anno, evitando il consumo annuo di circa 4 mila Tonnellate Equivalenti Petrolio: tutto ciò con 3,5 tonnellate di CO2 in meno. Le lampade LED hanno una durata media 5 volte superiore a quelle tradizionali, ed aiutano quindi anche a ridurre i rifiuti elettronici da smaltire.

La luce dei nuovi lampioni non sarà fredda ed impersonale come qualcuno temeva, sarà bianca e si irradierà a cono con una minor dispersione, una maggiore efficienza, una migliore illuminazione e di conseguenza più sicurezza nelle ore serali e notturne.

Alla presentazione, aperta dal direttore dello IAAD Laura Milani, hanno partecipato oltre a rappresentanti di IREN, al direttore della Fondazione Smart City Donatella Mosso ed a una folta delegazione di studenti l’Assessore Lavolta ed il Sindaco Fassino, che nel suo intervento conclusivo dopo aver tratteggiato i grandi cambiamenti della città negli ultimi decenni ha ricordato come la scelta della nuove tecnologie luminose a LED si inerisca a pieno titolo nelle scelte “smart” sposate dalla Città.

L'Assessore Lavolta, il Sindaco Fassino e la direttrice dello IAAD Laura Milani

L’Assessore Lavolta, il Sindaco Fassino e la direttrice dello IAAD Laura Milani

 

Con la scelta di trasformare i propri impianti di illuminazione pubblica Torino si allinea a città come Copenaghen, Los Angeles, Oslo e Stoccolma ed altre ancora che si sono mosse in questa direzione.

La serata è proseguita poi con alcune performance sul tema della luce: la tecnologia di trasmissione dati utilizzando come apparato luci a Led, il light painting, danzatori vestiti di LED, arpa laser ed altro ancora. E per chiudere un gelato per tutti.

 

Tag: , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top