Ti trovi qui: Home » Sport » Grandi novità per l’ITF femminile 2015 al Nord Tennis

Grandi novità per l’ITF femminile 2015 al Nord Tennis

di Marco Aceto
Sono molte le novità che accompagneranno il classico appuntamento con il Trofeo Ma.Bo di tennis femminile, giunto quest’anno alla sua ottava edizione. La prima riguarda il montepremi: gli organizzatori del Circolo Nord Tennis l’hanno voluto raddoppiare passando da 10 mila dollari a 25mila. La seconda è che il torneo sarà preceduto dalla fase di qualificazione dell’European Summer Cup under 14 (28/30 giugno) che vedrà impegnate le squadre di Italia, Russia, Serbia, Cipro, Israele, Norvegia, Austria e Svizzera. Le prime due classificate accederanno direttamente alla fase finale che si giocherà a Loano dal 3 al 5 luglio. La formula della competizione prevede la disputa di due singolari e un doppio. La nostra compagine sarà capitanata da Giovanni Paolisso e schiererà la marchigiana Elisabetta Cocciaretto, la lombarda Federica Rossi e la palermitana Alessia Truden, tutte classe 2001.
Qualche giorno dopo sarà la volta del Trofeo Ma.Bo. Negli anni questa rassegna ha saputo lanciare grandi nomi del panorama internazionale e, ad essa, hanno preso parte grandi giocatrici come la francese Marion Bartoli, l’azzurra Flavia Pennetta, l’estone Kaia Kanepi o la serba naturalizzata australiana Jelena Dokic. Per tutti gli appassionati l’appuntamento è fissato  il 4 luglio con le prime sfide per designare le ultime otto giocatrici che accederanno al tabellone principale. Poi, da lunedì 6, si comincerà a fare sul serio fino alla finalissima prevista per sabato 11.

Nell’anno in cui Torino è la Capitale Europea dello Sport, non mancheranno sotto la Mole tanti nomi importanti del tennis femminile quali l’americana Gibbs, la slovacca Kucova e la croata Vekic. Le nostre due migliori rappresentanti sono la romagnola Gioia Barbieri e la torinese Giulia Gatto Monticone.
Grande entusiasmo per la crescita del torneo in questi anni è stato espresso dalla direttrice del torneo Barbara Garbaccio: “Speriamo che ancora una volta il nostro evento si confermi in grado di lanciare qualche tennista tra le stelle del movimento. Ritengo che l’edizione di quest’anno sia speciale perché quest’anno Torino è la Capitale Europea dello Sport e grazie all’aiuto di tutti siamo riusciti ad alzare il montepremi rendendolo più ricco degli anni scorsi”.

Il presidente del Nord Tennis Luca Politi ha voluto sottolineare l’importanza di una prossima ristrutturazione del Circolo: “In accordo con il Comune di Torino è prevista a breve una ristrutturazione della nostra struttura al fine di renderlo ancora più fruibile e dargli sempre più importanza su scala nazionale ed internazionale”.
L’ultima parola all’assessore Stefano Gallo che ha voluto ringraziare innanzitutto il presidente federale Angelo Binaghi, il Circolo Nord Tennis e gli sponsor privati per aver organizzato questi due eventi tennistici a Torino e consentito l’ innalzamento del montepremi. In conclusione l’assessore ha ricordato che il tennis in città è vissuto con grande passione e si augura, anche se la concorrenza è molto alta, di poter ospitare sotto la Mole altre manifestazioni così importanti.

Il Circolo Nord Tennis è in Corso Appio Claudio, 116 a Torino. www.nordtennis.it/

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top