Ti trovi qui: Home » Sicurezza » Campagna antiabbandono Enpa 2015

Campagna antiabbandono Enpa 2015

Antonella Gilpi

Arriva l’estate, arrivano le vacanze e parte la campagna antiabbandono dell’ENPA 2015 con il claim “ Chi abbandona si abbandona” e come sottotitolo “Stai lasciando per strada qualcosa di te”, ideato gratuitamente dall’agenzia pubblicitaria “Headlive”

Le locandine pubblicitarie saranno accompagnate da uno spot radio e banner realizzati ad hoc e,  il tronco autostradale italiano, patrocinato da Aiscat e Anas sarà tappezzato di manifesti.

La campagna 2015 vuole veicolare un concep mai considerato prima, mettendo in luce che le conseguenze di un abbandono hanno effetto anche sul padrone dell’animale che rinnegando il suo fedele amico, cane o gatto che sia, perde anche una parte importante di sé.

Gli ultimi dati disponibili ci dicono che sono oltre sessantamila i cani abbandonati o lasciati nei canili e nei rifugi italiani nel corso del 2013, con un incremento di circa il 30% rispetto agli anni precedenti, nel 2014 gli ingressi ai canili sanitari sono stati di 98mila animali.  In Italia abbiamo una popolazione canina di circa 10 milioni di esemplari, oltre a circa 700.000 cani randagi vaganti sul territorio e quasi 200.000 cani nei canili pronti ad essere adottati.

Tra le regioni, secondo il Ministero della Salute, la maglia nera  per gli abbandoni spetta a Puglia, Sicilia, Calabria e Lazio.

La campagna antiabbandono dell’Enpa parte il 15 giugno per terminare il 31 agosto e farà da cornice alla “Giornata nazionale antiabbandono ENPA del 4 e 5 luglio.

Tag: , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top