Ti trovi qui: Home » Fotonotizia » L’epopea dello “Swing Club” in un documentario

L’epopea dello “Swing Club” in un documentario

fotocomproro2

Gloria Barale e Alice Dall’Agnol, Dams Università di Torino

La terza giornata del Torino Jazz Festival è proseguita alle ore 16 presso l’accoglientissimo bar Blah Blah in via Po, dove si è svolta la presentazione del trailer di Compro Oro – Vivere Jazz, Vivere Swing a cura di Marino Bronzino, Toni Lama (registi) e Angelo Santovito (direttore della fotografia). L’intero documentario, che sarà disponibile a partire dal prossimo mese di settembre, racconta di un tuffo nella generazione del passato risalendo fino a quella dei giorni nostri attraverso una musica ricca di energia che fin dall’inizio è stata d’ispirazione ai più giovani.

A tenere le fila del film-documentario è il loquace Giorgio Bartolucci che racconta aneddoti, esperienze di vita vissuta e ricordi del jazz del passato a un giovane batterista che rappresenta la generazione più giovane. Tra gli interpreti anche alcuni gruppi di musicisti jazz e swing di Torino che si sono esibiti al termine della proiezione. L’evento costituisce un ideale fil rouge tra musicisti storici dello swing e nuovi e più giovani talenti, per mettere a confronto ben tre generazioni. Una storia per musica che il libro Torino città del Jazz, realizzato dallo scrittore Marco Basso, racconta a parole: ma è soltanto una piccola parte della ricca storia del jazz a Torino.

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top