Ti trovi qui: Home » Cultura » Arte alle Corti: da domani la mostra

Arte alle Corti: da domani la mostra

di Eliana Bert

Installazioni e sculture d’arte contemporanea armoniosamente inserite nelle corti e nei giardini di otto grandi palazzi storici della città: questa è in sintesi “Arte alle Corti” la mostra-percorso (ideata da Silvio Ferrero e curata da Francesco Poli) che sarà inaugurata domani, mercoledì 27 maggio alle 17,30 a Palazzo Cisterna, in via Maria Vittoria 12.

alveare_01

Obiettivo dell’esposizione è far scoprire aspetti poco conosciuti del centro storico, facendo dialogare attraverso un’influenza reciproca artisticamente suggestiva e stimolante, la bellezza dell’architettura barocca torinese e l’arte contemporanea, con sorprendenti effetti di valorizzazione reciproca.

Le installazioni, infatti, tengono conto delle peculiarità delle corti che le accolgono e ne diventano parte integrante.

Molti gli artisti che hanno aderito all’iniziativa: da maestri riconosciuti a esponenti di punta dell’attuale scena artistica anche internazionale per giungere ai giovani emergenti.

Hanno, infatti, accettato la sfida Luigi Mainolfi con l’opera Colonne di Maggio allestita nella Manica Nuova di Palazzo Reale e con magnifici e fantastici animali accanto a personaggi surreali di Domenico Borrelli a Palazzo Chiablese; Jessica Carrol con l’opera Alveare nel cortile di Palazzo Civico, Elisabetta Benassi con l’opera Mareomerz all’interno di Palazzo Carignano; all’interno di Palazzo Cisterna sono molti gli artisti protagonisti per un percorso unico nel suo genere tra i quali  il giapponese Hidetoshi Nagasawa, Marco Gastini, Richi Ferrero, Luigi Stoisa solo per citarne alcuni; l’installazione di Vedovamazzei (Simeone Crispino e Stella Scala) e gli svizzeri Glaser/Kunz (Daniel Glaser e Magdalena Kunz) arricchiscono Palazzo Birago di Borgaro; Alessandro Sciaraffa con l’opera Il mare della Luna, e le due opere scultoree intitolate Sutura e forma, di Salvatore Astore e Prossemica di Michele Guaschino animano Palazzo Costa Carrù della Trinità; Umberto Cavenago ha giocato con intelligente ironia ludica all’interno del Palazzo dell’ex Regio Albergo di virtù piazza Carlina.

La mostra sarà aperta al pubblico sino al 10 novembre 2015

 

 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top