Ti trovi qui: Home » Sport » Gruppo sportivo polizia municipale: campione ai nazionali di nuoto

Gruppo sportivo polizia municipale: campione ai nazionali di nuoto

ab2Egemonia incontrastata da parte del Gruppo Sportivo Polizia Municipale di Torino, che ha dominato la diciottesima edizione dei campionati italiani ASPMI di nuoto, organizzati al “Palazzo del nuoto” di via Filadelfia.

Il sodalizio gialloblù ha conquistato il gradino più alto del podio nella classifica a squadre, ottenendo il terzo titolo nazionale in questa stagione e migliorando il risultato conseguito dodici mesi fa a Senigallia (argento).

Sono state 68 le medaglie vinte dalla compagine natatoria piemontese (24 ori, 23 argenti e 21 bronzi), condite da 5 scudetti individuali (Sonia Gili nei 50 metri farfalla e nei 50 stile libero, Maria Di Bernardo nei 100 misti, Susi Penzo nei 50 dorso e Antonella Raineri nei 50 rana). A livello assoluto, inoltre, spiccano anche 6 secondi posti (a firma di Antonella Raineri nei 50 metri farfalla, Miriam Gorlato nei 50 dorso, Cinzia Galizio nei 100 stile libero, Susi Penzo nei 50 stile libero, Maria Di Bernardo nei 50 rana ed Elena Pace nei 200 stile libero) e 7 bronzi (Cristina Andreoli nei 100 metri misti e nei 200 stile libero, Tatiana Chiampo nei 50 dorso e nei 50 stile libero, Manuela Milano nei 50 rana femminili e Andrea Pisoni nei 200 stile libero e nei 50 rana).

Dulcis in fundo, Antonella Raineri ha fatto registrare la miglior prestazione femminile dell’intera manifestazione, nuotando i 50 metri rana nel tempo record di 42 secondi e 42 centesimi: un exploit che le è valso la bellezza di 852 punti, che hanno contribuito ad issare sul tetto d’Italia lo stendardo proprio della città della Mole Antonelliana (55522,71 punti nella graduatoria a squadre, completata dall’argento di Milano con 21383,5 punti e dalla terza piazza di Roma Capitale con 15169,4 punti).

Susi Penzo, responsabile del settore nuoto per il GSPM Torino, è apparsa soddisfatta al termine della competizione: “Alla vigilia avevamo la percezione di poter recitare la parte del leone – ha asserito – e così è stato. Tutti hanno contribuito a questa meravigliosa vittoria, fortemente desiderata da ogni singolo atleta: lo dimostra il fatto che hanno gareggiato uomini e donne strappati alla pallavolo o alla corsa campestre, ottenendo fra l’altro ottimi risultati. Auspichiamo di poter continuare su questa strada e sempre con questo stupendo entusiasmo che accompagna ogni nostra performance: un sentimento travolgente, che rinsalda la nostra unione e ci fa sentire ancora più squadra. Ci divertiamo e stiamo bene insieme: questa è la magia dello sport».

Menzione particolare, infine, per le staffette 4×50 stile libero maschile e femminile: la prima ha agguantato il secondo posto finale con i frazionisti Alberto Bellachioma, Mauro De Montis, Donato Terlizzi e Andrea Pisoni, mentre le rappresentanti gialloblù (Antonella Raineri, Susi Penzo, Maria Di Bernardo e Sonia Gili) si sono confermate regine della specialità.

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top