Ti trovi qui: Home » Economia » Environment Park: approvato dalla Giunta il nuovo piano di rientro per il finanziamento concesso dalla Città di Torino

Environment Park: approvato dalla Giunta il nuovo piano di rientro per il finanziamento concesso dalla Città di Torino

di Eliana Bert

Questa mattina la Giunta comunale, su proposta dell’Assessore Giuliana Tedesco, ha approvato il nuovo piano di rientro per il finanziamento oneroso di 900mila euro concesso dalla Città di Torino con deliberazione della Giunta Comunale del 9 dicembre 2003 a Environment Park S.p.A., la società nata nel 1996 su iniziativa della Regione Piemonte, della Provincia di Torino, del Comune di Torino e dell’Unione Europea per coniugare innovazione tecnologica ed eco-efficienza.

Il 30 settembre scorso l’Assemblea dei Soci ha approvato un nuovo piano industriale fortemente concentrato sugli aspetti finanziari e finalizzato a costruire le premesse per una maggiore autonomia e stabilità finanziaria. Tra le iniziative concrete, il piano prevede una rimodulazione nella restituzione dei finanziamenti ottenuti dai soci pubblici.

“L’innovazione – ha affermato l’Assessore Giuliana Tedesco – è una delle carte principali su cui la Città punta per attuare politiche che contribuiscano al rilancio economico del nostro territorio. In questa ottica, quindi, per consentire ad Envi Park di proseguire la sua attività concentrandosi maggiormente sulle tipiche linee di business sancite nello Statuto, è da leggere la nostra scelta di accettare la proposta di rimodulazione del finanziamento”.

Mauro Chianale e Davide Canavesio, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di Environment Park, si sono dichiarati molto soddisfatti: “con la deliberazione proposta dall’assessore Giuliana Tedesco, la città di Torino, tra i principali azionisti di Environment Park – Parco Scientifico e Tecnologico per l’Ambiente di via Livorno 60 -, ha differito i termini, posticipandoli, per la restituzione dei prestiti finanziari concessi alla società. La moratoria consente di fatto alla società di proseguire nel piano di funzioni industriali avviato. Il piano industriale sta procedendo lungo la direttrice dell’incremento delle attività relative all’area innovazione. In questa direzione sono tre le linee guida di EnviPark: supporto alla pubblica amministrazione per i piani di efficientamento energetico; leadership nel settore delle clean technologies; implementazione delle partnership con aziende ed enti di ricerca.

Il parco, inoltre, sta guadagnando in attrattività. Confermiamo infatti il recente insediamento di nuove aziende in EnviPark e siamo piuttosto ottimisti anche per il futuro poiché sappiamo che molte imprese stanno guardando con crescente interesse alle possibilità di accelerazione che il parco offre”.

Tag: , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top