Ti trovi qui: Home » Cultura » Al Museo Diffuso i sonetti romaneschi di Filippo Tartùfari

Al Museo Diffuso i sonetti romaneschi di Filippo Tartùfari

di Ezio Verna

Domani 7 maggio alle 18 la sala delle conferenze del Museo Diffuso della Resistenza di corso Valdocco 4/a ospiterà il dibattito “La Liberazione di Torino e i Partigiani della Montagna nei versi romaneschi di Filippo Tartùfari”.

Tartùfari nacque a Roma nel 1994 e morì a Torino nel 1956. Trapiantato nel capoluogo piemotese, dedicò a quella che riteneva essere la sua città d’adozione una serie di sonetti in dialetto romanesco. Nel corso del dibattito verrà approfondito, in particolare, il suo lavoro sulla Resistenza piemontese.

Ne parleranno Albina Malerba, che tratterà il tema “Filippo Tartùfari, la rivista Ël Tòr e l’amicizia con i poeti piemontesi Nino Costa e Luigi Olivero” e Simonetta Satragni Petruzzi, che illustrerà “Filippo Tartùfari, un romano a Torino,” con lettura del poemetto “Li partiggiani de la montagna” e di altri sonetti in romanesco dell’autore.

 

 

Tag: ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top