Ti trovi qui: Home » Società » Al Sindaco Piero Fassino la Bandiera di Torino Capitale Europea dello Sport

Al Sindaco Piero Fassino la Bandiera di Torino Capitale Europea dello Sport

di Raffaela Gentile

logo_torino2015_Oriz(1)Domani pomeriggio a Bruxelles nella sede del Parlamento Europeo – sala Alcide De Gasperi,  avverrà il passaggio di consegne tra due Capitali Europee dello Sport : quella di quest’anno, Cardiff, e Torino  che lo sarà il prossimo anno.

Alla presenza del Presidente di Aces Europe, Gian Francesco Lupattelli, il Sindaco della Città di Torino, Piero Fassino riceverà dal primo cittadino di Cardiff,  la bandiera che per un anno sventolerà a Palazzo civico.

La consegna della bandiera di ACES Europe “FedAcesEuropeeration for the Associations of the European Capitals and Cities of Sport”, è l’ultimo atto ufficiale di un percorso nato con la candidatura di Torino due anni fa.

Nel 2015 a Torino lo sport verrà, dunque, declinato in più forme: dalla festa dello sport in città, ai grandi appuntamenti nazionali e internazionali in quasi tutte le discipline sportive, dal cinema a tema sportivo, all’arte, agli incontri per illustrare i benefici che si ottengono praticando un sano stile di vita. Ai torinesi e a chi verrà in città per seguire i tanti eventi in calendario, Torino, Capitale Europea dello Sport, saprà offrire un ventaglio di proposte, suggestioni e momenti di sano divertimento.

“Torino,– dice il Sindaco Fassino – sarà coerente con i due assi portanti che hanno formato il dossier di candidatura, ossia lo sport – quale strumento per mettere in luce i valori dell’etica, dell’integrazione, della salute, del benessere e della funzione sociale -, e il territorio inteso nel suo insieme con tutte le sue diverse vocazioni, non solo sportive, ma anche culturali, economiche e sociali”.

In questi due anni –  ricorda l’assessore allo sport, Stefano Gallo – abbiamo instaurato contatti con il Coni, le Federazioni, gli Enti di Promozione Sportiva, le società sportive, le istituzioni universitarie e culturali, il mondo della Sanità e del Commercio per fare di Torino una Città del Movimento e del Ben-Essere. Torino 2015 Capitale Europea dello Sport è un progetto di sistema per la Città, intersettoriale, di promozione sportiva, di cultura sportiva e dello sport per tutti, oltre ad essere anche un progetto di marketing territoriale  e culturale. Presto sveleremo quello che sarà il calendario delle manifestazioni e ci aspettiamo di onorare al meglio il riconoscimento di città europea dello sport”.

Il galà annuale di premiazione di Aces Europa, sarà anche l’occasione per nominare ufficialmente le Capitali Europee dello Sport dei prossimi anni: 2016 Praga (Repubblica Ceca); 2017 Marsiglia (Francia) e nel 2018 Sofia (Bulgaria).

Tag: , , , ,

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 | Condizioni d'uso, privacy e cookie

Scroll to top