Ti trovi qui: Home » Territorio » Pinqua Vallette, quasi 1 milione e 500mila euro per interventi su spazi pubblici, aree verdi e viabilità

Pinqua Vallette, quasi 1 milione e 500mila euro per interventi su spazi pubblici, aree verdi e viabilità

Puntano a rendere il quartiere più accessibile, più verde e sostenibile, con servizi e una qualità urbana che faciliti le occasioni di incontro e socializzazione migliorando la vita dei cittadini, gli interventi del ‘Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare’ (PINQuA) in programma nel quartiere Vallette.

Dopo il via lunedì del primo cantiere in piazza Montale, la Giunta Comunale, su proposta dell’assessora alla Transizione Ecologica Chiara Foglietta, ha approvato nella sua riunione di questa mattina il progetto esecutivo per una serie di lavori su spazi pubblici, aree verdi e viabilità, e per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Il progetto prevede un intervento sul sistema della mobilità ciclabile con la riqualificazione di alcuni itinerari, come quello di corso Cincinnato, così da migliorarne funzionalità, fruibilità e sicurezza, ridefinendone segnaletica e tipologie, anche in funzione dell’ampliamento e del completamento della rete esistente, con la realizzazione di nuovi percorsi di collegamento, insieme alla risoluzione di alcune situazioni critiche, i c.d. ‘punti neri’.

In particolare verrà completato il percorso ciclabile bidirezionale su banchina in via Pianezza, con un ampliamento del marciapiede sul lato Nord nel tratto da corso Cincinnato a piazza Cirene per raggiungere l’ingresso del Parco delle Vallette. Da qui e fino all’intersezione con corso Ferrara, lungo il marciapiede di via delle Primule sono in programma lavori di manutenzione e completamento con abbattimento delle barriere architettoniche sul percorso ciclabile esistente.

Inoltre si procederà alla manutenzione delle pavimentazioni degradate con interventi destinati a favorire l’utilizzo dei percorsi e, attraverso la scelta di materiali innovativi per l’esecuzione delle opere, a migliorare la resilienza ai cambiamenti climatici per incrementare la qualità dell’ambiente tutto intorno e assicurare così l’accessibilità e la sicurezza di aree verdi e spazi pubblici.

“Sono diverse le condizioni che incidono sulla qualità dell’abitare e del vivere in città, e conseguentemente sul benessere delle persone – spiega l’assessora Chiara Foglietta – . Tra queste un peso ce l’hanno anche l’accessibilità degli spazi pubblici e delle aree verdi dove potersi incontrare e la possibilità di poterne fruire muovendosi lungo percorsi sicuri”.

 

La spesa per i lavori è di 1 milione e 440mila euro.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 (SICID 34913/2018 n.79)
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top