Ti trovi qui: Home » Altre notizie » Maltrattamenti al proprio cane, denunciato

Maltrattamenti al proprio cane, denunciato

Ieri pomeriggio alcuni cittadini che percorrevano via Roma hanno chiamato la Polizia Locale per farla intervenire in difesa di un cane maltrattato dal proprio padrone, un uomo senza fissa dimora che, nell’arco della giornata, avrebbe tirato l’animale più volte per il guinzaglio, fino a sollevarlo da terra.

Gli agenti del Reparto di Polizia Giudiziaria, grazie alla loro presenza sul territorio che li vede impegnati quotidianamente nel servizio operativo di monitoraggio dei senza fissa dimora, sono intervenuti in tempo reale e hanno potuto constatare ‘con i propri occhi’ quanto dichiarato dai testimoni, assistendo allo strozzamento per sollevamento dell’animale dal guinzaglio.

I ‘civich’ hanno subito fermato l’uomo e sentito telefonicamente il veterinario di turno che, dopo aver appreso i comportamenti nei confronti dell’animale, non ha potuto che confermare l’ipotesi di maltrattamento. A quel punto, per tutelare l’animale, i pubblici ufficiali hanno posto il meticcio sotto sequestro preventivo, affidandolo alle cure del canile municipale, in attesa della visita del medico competente.

Per il padrone, oltre alla una denuncia per maltrattamenti, è scattata anche la denuncia per falsificazione di certificato di vaccinazione.

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007 (SICID 34913/2018 n.79)
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top