Ti trovi qui: Home » Cultura » Eurovision, al Museo della Radio e della Televisione RAI di Torino le chiavi “artistiche” delle città ospitanti

Eurovision, al Museo della Radio e della Televisione RAI di Torino le chiavi “artistiche” delle città ospitanti

L’Eurovision Song Contest che si è appena concluso a Torino resterà simbolicamente ancora in città fino al 2023: al Museo della Radio e della Televisione del Centro di Produzione Tv Rai di via Verdi 16, infatti, sono esposte tutte le chiavi ‘artistiche’ delle città ospitanti, ciascuna delle quali viene di volta in volta inserita nell’installazione a ogni cambio delle consegne.

L’ultima è quella di Rotterdam dell’Esc 2021, alla quale si aggiungerà la chiave di Torino dopo il passaggio di testimone con la città che – nel 2023 – ospiterà per l’Ucraina l’Eurovision Song Contest.

Il Museo della Radio e della Televisione Rai di Torino è visitabile da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.30, con alcune aperture straordinarie nei giorni festivi.

Maggiori informazioni: https://www.rai.it/museoradiotv/

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top