Ti trovi qui: Home » Torino cambia (Page 30)

Si sperimenteranno soluzioni innovative per i servizi pubblici

di Ezio Verna

Questa mattina la Giunta, su iniziativa dell’Assessore Lavolta, ha approvato la sperimentazione sul territorio cittadino e nei servizi al pubblico di nuove soluzioni tecnologiche proposte, gestite e sostenute finanziariamente in proprio da aziende e realtà produttive innovative, sotto forma di sponsorizzazioni. Questo nell’ottica dell’evoluzione di Torino come smart city e sul ...

continua

Progetto per il quinto lotto della copertura del passante

 

di Ezio Verna

La Giunta ha approvato stamani su iniziativa dell’Assessore Claudio Lubatti il progetto preliminare del quinto lotto della sistemazione superficiale del passante ferroviario, che va da piazza Baldissera a corso Grosseto.

I lavori per gli altri quattro lotti (da corso Vittorio Emanuele II a via Grassi, dalla stessa via Grassi a corso Regina Margherita, ...

continua

Open source in Comune, pronte le linee guida

di Raffaela Gentile

Sono pronte le Linee Guida per la riprogettazione del sistema informativo comunale e per l’introduzione del software libero (open source) nelle postazioni di lavoro dei dipendenti comunali. Le ha licenziate oggi la Giunta comunale, su proposta del sindaco Piero Fassino e degli assessori Stefano Gallo e Gianguido Passoni.

Al Sistema Informativo della Città di Torino a ...

continua

Ultimo giorno per Architettura in Città

Domani, ultimo giorno per il festival Architettura in Città, che ha animato numerosi luoghi della Città Metroplitana  negli ultimi cinque giorni. Partirà alle 9 dall’ex Borsa Valori di Torino, sede principale del festival, la gara di fotografia di Obbiettivo architettura. Scopri, fotografa, vinci, un’esplorazione dei luoghi architettonici più simbolici di Torino. Alle 10 la Cittadellarte – Fon ...

continua

Il futuro di Mirafiori è già in marcia

di Mauro Marras

Da cuore del binomio Torino-Fiat, fulcro della produzione automobilistica italiana, a spazio per lo sviluppo di una nuova filosofia, un nuovo modo di pensare la città. Lo stabilimento-monstre di Mirafiori, fatto per ospitare fino a 200mila lavoratori su 300mila metri quadrati di superficie, perde la sua forza lavoro sotto i colpi della globalizzazione degli anni ottanta e, pur non ...

continua

© Torino Click - Agenzia quotidiana della Città di Torino - Registrazione del Tribunale di Torino n.97 del 14/11/2007
Condizioni d'uso, privacy e cookie | Impostazione cookie

Scroll to top